21.5 C
Rome
sabato 13 Agosto 2022
21.5 C
Rome
sabato 13 Agosto 2022
FILLEA CGIL: una storia lunga 136 anni, vai alla landing page
HomecultureGaza, non resta che l’orrore (video)

Gaza, non resta che l’orrore (video)

gazaorrore

Non resta che l’orrore

di Micaela Bodeleri

L’orrore, non si sente
che l’orrore in quella striscia
di terra piena di bambini.

FILLEA CGIL: una storia lunga 136 anni, vai alla landing page

L’orrore, non si vede
che l’orrore in quella striscia
di terra piena di donne.

L’orrore, non si respira
che l’orrore in quella striscia
di terra piena di uomini.

L’orrore.
Di corpi massacrati,
di ossa bruciate,
di sogni (o vite) bombardati. Di nuovo.

L’orrore.
Di armi terribili,
di politiche barbare,
di petardi al comando.

È l’orrore di un’umanità
che si estingue mentre indossa
gli abiti migliori della guerra,
quella in generale.
Quella in particolare
di quella striscia di terra,
o di Gaza.

Le parole sono figure, facili a chiunque.
L’importanza, di quella se ne fregano tutti.
Del ricordo, delle macellerie, dell’orrore.

Quelle immagini. Ci appesteranno.
Ultimo odore di un sentimento
confuso, irrazionale.
Primitivo, come la schifosa guerra.

Vittorio l’aveva detto: restiamo umani.

Ma l’orrore, non resta che l’orrore.
In quella striscia di Gaza.
In quella striscia di terra.

Il video con il messaggio al mondo di Mayssam, una bambina di dieci anni che vive a Gaza.
“Ciao, mi chiamo Mayssam, ho dieci anni, sono palestinese, vivo a Gaza. Voglio dirvi che sono ancora viva e non sono una terrorista: quindi non uccidetemi, datemi la possibilità di restare viva.”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Il futuro si può riscrivere, la storia no

Ritorna Fino al Cuore della Rivolta, il festival della Resistenza di Fosdinovo [Chiara Nencioni]

Il lavoro avvelenato dell’Agenda Draghi

Occupazione. La nota Istat sulle tendenze dell’occupazione tratteggia un quadro ben più fosco [Cristina Quintavalla]

Rosa oltre il mito

Rosa Luxemburg, il nostro tempo ha molto da imparare dagli scritti della grande rivoluzionaria assassinata nel 1919 [Romaric Godin]

Perché amare Garcia Marquez e Cent’anni di solitudine

In occasione del cinquantacinquesimo anniversario di Cent'anni di solitudine, il capolavoro di Gabriel Garcia Marquez [Ariel Castillo Mier]

Cina nella trappola della crisi immobiliare

La Cina è incapace di un nuovo modello economico per questo Pechino potrebbe sfruttare la questione Taiwan [Romaric Godin]