9.8 C
Rome
mercoledì 28 Settembre 2022
9.8 C
Rome
mercoledì 28 Settembre 2022
FILLEA CGIL: una storia lunga 136 anni, vai alla landing page
HomecultureUcraina, due missili disintegrano un palazzo 5 piani (video)

Ucraina, due missili disintegrano un palazzo 5 piani (video)

L’aviazione ucraina continua a bombardare il Donbass. A Snezhnoye due missili distruggono un palazzo. ventidue morti. In un video un bambino viene estratto vivo dalle macerie.

 

di Franco Fracassi

 

FILLEA CGIL: una storia lunga 136 anni, vai alla landing page

Il video dell’estrazione dalle macerie del piccolo Dima (al minuto 10’30” il momento del suo salvataggio).

 

Sono le sei e mezza di mattina quando i cinquantamila abitanti di Snezhnoye vengono svegliati da un boato. Due missili sparati da un cacciabombardiere ucraino hanno appena polverizzato un palazzo di cinque piani, e con esso le speranze di vita di dodici famiglie. Ventidue donne, uomini, vecchi e bambini. Un solo supertite. Un bambino di sette anni. Si chiama Dima. È stato estratto dalle macerie dopo ore. Si trova in ospedale in gravi condizioni.

 

Il presidente ucraino Petro Poroshenko la chiama «operazione anti-terrorismo». Da tre mesi l’esercito e l’aviazione di Kiev hanno lanciato un’offensiva contro le provincie del sud-est del Paese, conosciute anche come Donbass. Alle operazioni militari partecipano anche unità paramilitari formate da nazisti provenienti da tutta l’Ucraina e dal resto d’Europa, inquadrate tra le fila della Guardia nazionale.

 

Secondo dati ufficali del ministero dell’Interno, le vittime complessive sono 552, la maggior parte di loro civili.

 

l_863f9c6c

1 COMMENTO

  1. Io non ho semplicemente parole. Questi fanno la guerra e bombardano come gli americani in irak, e in altre parti del mondo. Senza considerare la palestina. Sono gli effetti collaterali. Quello che mi sconvolge di più al punto che mi viene il vomito è il silenzio assordante della politica ufficiale. Non mi sconvolge il governo; il centro sinistra ha bombardato la iugoslavia. Ma gli altri; dove sono i pacifisti? Tutto ai potenti è permesso, nascondere, miniizzare e la libertà di stampa? cavolate non esiste. Tu sei sul libro paga e devi scrivere quello che il potere vuole; così come l’operaio o il dipendente di cooperative. Che disgusto. I nostri figli del post novecento e il mondo che futuro avranno? Siate maledetti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Massa: l’alberghiero a indirizzo oscurantista

Regolamento choc per studenti e insegnanti in una scuola di Massa, tra errori educativi e diritti negati

Caso Hasib, “decapitato” il Commissariato di Primavalle

L'inchiesta sulla perquisizione degli agenti nella casa del disabile poi precipitato dal balcone [Maria D'Amico]

Il derby Meloni-Salvini

La sfida interna alle destre tra gioco delle parti e lotta per la leadership, vista da un inviato di Mediapart [Romaric Godin]

Antiziganismo, quel razzismo normale della Lega

Intervista a Gennaro Spinelli (Ucri) durante un presidio contro l'ennesimo caso di hate speech a Firenze [Chiara Nencioni]

I soldi ci sono ma i padroni li tengono stretti. E lo ammettono

Rapporti choc di Ocse, Fondazione Ambrosetti e Fondazione Di Vittorio. La profittabilità delle imprese italiane è tra le più alte d'Europa, i salari sempre più bassi e per ogni posto vacante ci sono dieci disoccupati