21.9 C
Rome
mercoledì 20 Ottobre 2021
21.9 C
Rome
mercoledì 20 Ottobre 2021
HomecultureIraq, l’Isis ordina l’infibulazione per tutte le donne

Iraq, l’Isis ordina l’infibulazione per tutte le donne

I jihadisti iracheni e siriani hanno già imposto la concessione delle ragazze vergini ai propri guerriglieri, la segregazione dei sessi nelle università e la lapidazione delle adultere.

 

di Franco Fracassi

 

ISIS shooter

 

Mutilazioni genitali per tutte le donne del califfato, a cavallo tra Iraq e Siria. L’ordine viene direttamente dal leader dell’Isis (lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante) Abu Bakr al Baghdadi. «La pratica è stata imposta dal Profeta (Maometto). Applicheremo la volontà di Dio».

 

L’Isis ha già imposto la concessione delle ragazze vergini ai propri guerriglieri e la segregazione dei sessi nelle università. Inoltre, ha decretato la lapidazione (già avvenuta in molti casi) per le donne adultere.

 

L’Isis lo scorso 29 giugno ha creato uno Stato (non ancora riconosciuto da nessun Paese) a cavallo tra il nord dell’Iraq e il nord-est della Siria.

 

Secondo diversi giornali arabi, ventotto bambine avrebbero già subito l’infibulazione.

 

 

Secondo alcuni giornalisti, diverse decine di donne giovanissime hanno già subito la mutilazione genitale su ordine di al-Baghdadi.

 

Finora la comunità internazionale non ha preso nessuna misura per contrastare, o anche solo per arginare l’Isis. Documenti e testimonianze hanno dimostrato che i guerriglieri dell’Isis vengono armati e finanziati da Arabia Saudita e Turchia, mentre sono stati addestrati da militari statunitensi e britannici.

 

Una manifestazione di donne dell'Isis.
Una manifestazione di donne dell’Isis.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Ilaria Cucchi: «Leggete bene quella sentenza»

Ilaria Cucchi commenta la sentenza d'appello del processo per l'omicidio di suo fratello Stefano. Il 22 la VII edizione del memorial

Il G8 in scena, senza tregua. A Genova

Teatro nazionale di Genova, G8 Project 2021, atto secondo. Il paesaggio orribile di un ventennio atroce Senza tregua, come una corsa che la...

Una storia di notizie “buone” o propaganda della povertà?

Le notizie virali di coraggio e carità individuale sottolineano solo quanto sia crudele la nostra società [Kali Holloway]

E il salario minimo vinse il Nobel per l’Economia

Nobel per l'economia a tre ricercatori tra cui David Card che ha sbugiardato la teoria che il salario minimo danneggi l'occupazione [Romaric Godin]

Forza Nuova e l’eterno derby con Casapound

Forza Nuova sempre più violenta per contendere l'egemonia a destra a Casapound. Fino all'assalto alla Cgil [Saverio Ferrari]