14.4 C
Rome
domenica 9 Maggio 2021
14.4 C
Rome
domenica 9 Maggio 2021
HomecultureGaza, bombardata una scuola. L'Onu: «Crimine contro l’umanità»

Gaza, bombardata una scuola. L’Onu: «Crimine contro l’umanità»

Un missile colpisce l’edificio, adibito dall’Onu a rifugio per gli sfollati. Sedici morti e oltre duecento feriti. L’esercito israeliano: «Colpa di Hamas, perché non l’hanno evacuata».

 

di Franco Fracassi

L'esterno della scuola prima del bombardamento israeliano. Era stata trasformata dall'Onu in rifugio per gli sfollati.
L’esterno della scuola prima del bombardamento israeliano. Era stata trasformata dall’Onu in rifugio per gli sfollati.

Nuova strage a Gaza. Questa volta un missile ha colpito una scuola a Beit Hanun, che era stata trasformata dell’Unrwa (l’agenzia dell’Onu per i profughi) in un rifugio per sfollati. Secondo Sky England, i morti sarebbero almeno sedici e oltre duecento i feriti. Tra le vittime due fratellini di tre e cinque anni. Funzonari dell’Unrwa: «È un crimine contro l’umanità».

 

La cronista di Sky a raccontato di scene «orribili, disgustose», «di sangue ovunque». «La maggior parte dei feriti sono donne, bambini e anziani».

 

L’esercito israeliano: «Colpa di Hamas, perché non l’hanno evacuata». In effetti, il portavoce delle forze armate di Tel Aviv aveva avvertito la Croce rossa dell’imminente bombardamento. Ma l’evacuazione era ancora in fase di organizzazione quando il missile è piombato sull’edificio.

 


1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

L’arte rivoluzionaria non ha partito preso

L'importanza della cultura nella teoria e nella pratica politica di Lev Trotsky, Rivoluzione e vita quotidiana [Stefano Tassinari]

Cucchi, in appello rincarate le pene per i carabinieri

Cucchi, fu omicidio preterintenzionale. 13 anni, in appello, per i due carabinieri che lo pestarono. 4 anni, per falso, per il loro maresciallo

Europa, 670mila case appartengono a 200 grandi investitori

Un'indagine in sedici paesi europei rivela la portata della finanziarizzazione degli alloggi sulla vita di milioni di abitanti [Alexander Abdelilah e Mathieu Périsse/We Report]

Madrid è un po’ più a destra di ieri. Iglesias si dimette

Regionali a Madrid: Ayuso (PP) guadagna 35 seggi. La sinistra si sgretola a causa della sconfitta del PSOE. Vox mantiene i suoi seggi

Il lago che continua a combattere

Dopo l'ennesimo scontro con il costruttore Pulcini, Attivisti e attiviste del Lago Ex-Snia hanno ottenuto l'attenzione della Regione Lazio