10.1 C
Rome
venerdì 24 Settembre 2021
10.1 C
Rome
venerdì 24 Settembre 2021
Homein genere“… e non vissero felici e contente”. La campagna di Hoax contro la violenza domestica

“… e non vissero felici e contente”. La campagna di Hoax contro la violenza domestica

“Quando ha smesso di trattarti come una principessa? Non è mai troppo tardi per mettere fine a tutto questo”. Le principesse Disney protagoniste di una campagna di Saint Hoax contro la violenza domestica.

di Mirna Cortese

Niente lieto fine, nessun “… e vissero felici e contente” per le più famose principesse della Disney, neanch’esse risparmiate dalla violenza dei loro fiabeschi principi.  Le loro immagini sono state “rivisitate” dall’artista  anonimo medio orientale conosciuto con lo pseudonimo Saint Hoax, in un originale progetto contro la violenza domestica denominato “Happy never after”. Volti tumefatti e sanguinanti quelli delle mitiche Cenerentola e La Bella Addormenta, dell’ex Sirenetta Ariel e di Jasmine, la bellissima sposa di Aladdin, i cui prìncipi si sono trasformati in aguzzini.

Forse i puristi disneyani potrebbe avere qualcosa da obiettare, ma l’obiettivo dell’artista è sensibilizzare l’opinione pubblica sull’esteso fenomeno della violenza domestica, far prendere consapevolezza anche alle donne più giovani che non c’è sempre un “principe azzurro” dietro un uomo, e convincere le donne maltrattate a denunciare i loro aguzzini per non subire più violenza. Sotto ad ogni manifesto la didascalia recita: ” Quando ha smesso di trattarti come una principessa? Non è mai troppo tardi per mettere fine a tutto questo”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

GKN, il tribunale cancella il licenziamento

Condotta antisindacale: i lavoratori Gkn riescono a inceppare la macchina della delocalizzazione. Ora dovrebbe agire il governo

«Non ci ammaleremo di paura». Gkn si prende Firenze

Firenze, è il giorno del corteo nazionale indetto dal Collettivo di Fabbrica Gkn contro i licenziamenti

Assemblea Gkn: ecco come bloccare le delocalizzazioni

Perché è illegittimo il comportamento dell'azienda nella delocalizzazione della Gkn. Un documento dell'assemblea permanente

Big Pharma, profitti alle stelle e quasi niente tasse

Denuncia di Oxfam ed Emergency: il monopolio sui vaccini anti Covid è una manna per le multinazionali e un genocidio per i paesi poveri

Gkn, gli operai che non rispettano il copione

Gkn. Marco Bersani spiega perché quella lotta parla a tutti noi , un appello della società della cura e un articolo di Francesco Locantore