8.2 C
Rome
sabato 15 Maggio 2021
8.2 C
Rome
sabato 15 Maggio 2021
Homein genere“… e non vissero felici e contente”. La campagna di Hoax contro la violenza domestica

“… e non vissero felici e contente”. La campagna di Hoax contro la violenza domestica

“Quando ha smesso di trattarti come una principessa? Non è mai troppo tardi per mettere fine a tutto questo”. Le principesse Disney protagoniste di una campagna di Saint Hoax contro la violenza domestica.

di Mirna Cortese

Niente lieto fine, nessun “… e vissero felici e contente” per le più famose principesse della Disney, neanch’esse risparmiate dalla violenza dei loro fiabeschi principi.  Le loro immagini sono state “rivisitate” dall’artista  anonimo medio orientale conosciuto con lo pseudonimo Saint Hoax, in un originale progetto contro la violenza domestica denominato “Happy never after”. Volti tumefatti e sanguinanti quelli delle mitiche Cenerentola e La Bella Addormenta, dell’ex Sirenetta Ariel e di Jasmine, la bellissima sposa di Aladdin, i cui prìncipi si sono trasformati in aguzzini.

Forse i puristi disneyani potrebbe avere qualcosa da obiettare, ma l’obiettivo dell’artista è sensibilizzare l’opinione pubblica sull’esteso fenomeno della violenza domestica, far prendere consapevolezza anche alle donne più giovani che non c’è sempre un “principe azzurro” dietro un uomo, e convincere le donne maltrattate a denunciare i loro aguzzini per non subire più violenza. Sotto ad ogni manifesto la didascalia recita: ” Quando ha smesso di trattarti come una principessa? Non è mai troppo tardi per mettere fine a tutto questo”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Zona Letteraria, tutta un’altra musica

Imparare ad ascoltare. Anteprima del nuovo numero della rivista Zona Letteraria dedicato a musica e impegno [Alberto Sebastiani]

Perché quello che accade ai palestinesi riguarda anche noi

Vita, terra e libertà. I diritti fondamentali della popolazione palestinese ci riguardano Le notizie sempre più drammatiche che giungono d...

Il peggiore Israele di sempre

Mentre gli estremisti israeliani linciano i palestinesi, e i loro caccia bombardano Gaza, è essenziale capire come siamo arrivati a questo  [Yousef Munayyer]

Gaza: il “giallo” dell’invasione. Tutte le piazze di oggi in I...

Israele aveva detto di essere entrato nella Striscia poi ha smentito. Il bilancio delle vittime palestinesi è salito a 122 morti e più di 800 feriti

Soldati israeliani penetrano nella Striscia di Gaza

Intanto a Gerusalemme: cresce la violenza dell'estrema destra. Finora Israele ha trucidato 83 persone, di cui 17 bambini a Gaza. -20210513&a...