-0.4 C
Rome
domenica 7 Marzo 2021
-0.4 C
Rome
domenica 7 Marzo 2021
Home culture La corsa dei “distinti gentiluomini”

La corsa dei “distinti gentiluomini”

Domenica 28 in tutto il mondo oltre 20,000 motociclisti sfileranno in giacca e cravatta contro il cancro alla prostata. [Ludovica Schiaroli]

Domenica 28 settembre saranno oltre 20,000 i motociclisti che si raduneranno in tutto il mondo – sono 255 le città fra Europa, Asia, Americhe che hanno dato la loro adesione e che sfileranno con moto, vespe e lambrette per le vie cittadine in abito rigorosamente elegante per raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro alla prostata.

dgr popoff

L’organizzazione è oltreoceano e si chiama “The Distinguished Gentleman’s Ride” che ormai dal 2012 organizzano l’evento motociclistico benefico più conosciuto al mondo.

La prima corsa i “distinti Gentiluomini” l’hanno fatta nel 2012 e, inaspettatamente anche per gli organizzatori, ha visto partecipare oltre 2500 motociclisti che hanno sfilato in 64 città diverse. L’anno successivo i partecipanti erano oltre diecimila e le città toccate 145 mentre il ricavato dato in beneficienza è stato circa 270 mila dollari. Quest’anno l’aspettativa è raggiungere un milione di dollari, ha dichiarato Mark Hawwa portavoce del team. Al momento sul sito – costantemente aggiornato su donazioni e partecipanti – si è arrivati a circa 900 mila dollari.

In Italia le città che partecipano sono 18 da Palermo a Vicenza passando per Ancona Parma, Milano e Genova. L’iscrizione è aperta a chiunque possegga una moto classica o classica moderna (café racer, scrambler, bobber, custom, vespe o lambrette) e voglia sfoggiare un abito elegante, possibilmente dotandosi di baffi o barba, sigaro o pipa. “Lo stile è tutto – scrivono gli organizzatori oltreoceano – soprattutto quando si cavalca una bella moto per un buon proposito!”.

Chi volesse partecipare può trovare tutte le informazioni sul sito www.gentlemansride.com. L’offerta è libera e non obbligatoria.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Teorema Mar Jonio, Casarini: «Sono colpevole. Come Lucano»

Il "teorema" contro la nave di Mediterranea, interviene Luca Casarini, uno dei quattro indagati per "reato di solidarietà"

Cucchi, al processo si cerca l’origine dei depistaggi

Il processo sui depistaggi prova a mettere a fuoco le fasi in cui è scattata la macchina del fango contro la vittima e la famiglia Cucchi

Grecia, la vendetta di Stato contro un detenuto politico

Koufontinas (17N) ha smesso di nutrirsi e di bere da quasi due mesi. Vuole un trasferimento che il governo rifiuta. Repressione alle stelle in Grecia

Germania: 3 nazi, 10 omicidi e 13 anni in fuga

La Germania, dopo lo scandalo Nsu, si chiede se i partiti apertamente neonazisti come quello dovrebbero essere vietati (Prune Antoine)

No all’acqua in Borsa!

40mila firme per dire NO all’acqua in Borsa. Verso la Giornata mondiale del 22 marzo