32.8 C
Rome
sabato 31 Luglio 2021
32.8 C
Rome
sabato 31 Luglio 2021
Homepadrini & padroniTerzo Valico: amianto negli scavi, ruspe ferme, No Tav agitati

Terzo Valico: amianto negli scavi, ruspe ferme, No Tav agitati

Stop agli scavi a Campomorone dopo la scoperta di amianto nello smarino. Sindaco e imprese rassicurano ma i No Tav non si fidano: «Anzi, sentiamo proprio il bisogno di agitarci»

di Checchino Antonini

valverde-no-tav-ferriera-ceranesi-39887.660x368

C’è amianto, tossico, negli scavi per il Tav a Campomorone. Stop temporanei degli scavi. Quello che denunciano i No Tav si sta materializzando tra Liguria e Piemonte, nel cantiere per il tunnel del Terzo Valico. Il consorzio Cociv, che sta realizzando la devastante e inutile grande opera, ha riscontrato la presenza di amianto nelle rocce di scavo del tunnel della ‘finestra’ a Campomorone nella frazione di Cravasco bloccando il cantiere in attesa della messa in sicurezza. La sindaco di Campomorone, Paola Guidi, ne dà annuncio a margine della presentazione del via ai lavori delle opere viarie accessorie all’alta velocità ferroviaria Genova-Milano, previste nelle zone di Genova-Pontedecimo, Ceranesi e Campomorone. Tutte le procedure di sicurezza sarebbero state adottate, tutti i protocolli d’allerta sarebbero già in essere, così giura la sindaco, respondabile della salute pubblica del suo teritorio, ma i lavori del cantiere sono fermi, verrà rimosso, si spera in sicurezza tutto il materiale amiantifero. Asl e Arpal all’ingresso dello scavo non avrebbero registrato la presenza di amianto nell’aria. Ettore Pagani, direttore del Cociv, ha ammesso il superamento del limite dell’amianto nel terreno, giura di aver messo immediatamente in sicurezza lo smarino (il materiale di risulta dallo scavo) e preso già accordi con le Asl per concordare il piano operativo per lo smaltimento. Gli scavi riprenderanno dopo la pausa estiva.

«Si avvera per l’ennesima volta quanto i No Tav sostengono da anni e le rassicurazioni del Sindaco di Campomorone e del Cociv non ci tranquillizzano per nulla. Anzi, sentiamo proprio il bisogno di agitarci», scrive il movimento sul sito notavterzovalico.info.

terzo-valico-campomorone-cravasco-296135.660x368

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

La guerra di Lamorgese al dissenso. 10mila agenti Sì Tav

Quasi diecimila rinforzi per l'occupazione militare della Val Susa: è il senso del governo Draghi per la libertà di movimento

Insorgere, allora. La lezione di Gkn

“Siamo tutti GKN!” era l'urlo del corteo, a segnare il salto di qualità di una lotta di riunificazione del mondo del lavoro [Cristina Quintavalla]

Genova, mille ore di silenzio contro la guerra

Il 28 luglio, per la millesima volta, un gruppo di pacifiste/i si riunirà sui gradini di Palazzo Ducale. Stavolta la dedica è alle Veglie contro le morti in mare

L’inganno del Pleasure, ma esiste un porno etico?

Tutto quello che c’è da sapere sul porno – e che il film di Ninja Thyberg non ti dice [Monica Mazzitelli]

G8, poca luce sotto il Qr Code

Fare Luce, innovativa installazione tecnologica, ideata dal direttore Livermore che apre il G8 PROJECT del Teatro Nazionale di Genova [Carlo Rosati]