11.6 C
Rome
domenica 9 Maggio 2021
11.6 C
Rome
domenica 9 Maggio 2021
Homepadrini & padroniElectrolux, incubo di una sconfitta di mezza estate

Electrolux, incubo di una sconfitta di mezza estate

101 lavoratori della Elettrolux hanno deciso di lavorare a Ferragosto (a quanto sappiamo, in condizioni disumane, con temperature elevatissime in officina) contro il parere del sindacato

Unknown

di Bruno Morchio*

101 lavoratori della Electrolux hanno deciso di lavorare a Ferragosto (a quanto sappiamo, in condizioni disumane, con temperature elevatissime in officina) contro il parere del sindacato. La sola considerazione che mi viene da fare è questa: che cosa li ha spinti? La paura. La paura di perdere il posto di lavoro, di essere discriminati e di non trovare nel sindacato una forza sufficiente a tutelarli. La Electrolux è una multinazionale svedese che ha “salvato” il loro posto di lavoro. Questo le dà il diritto di chiedere ai lavoratori qualunque sacrificio? La verità è che la legge del mercato è spietata e anche per noi la Cina è vicina, anche quando si ammanta della civile bandiera svedese. Il lavoro non ha più nessun potere

*scrittore

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

L’arte rivoluzionaria non ha partito preso

L'importanza della cultura nella teoria e nella pratica politica di Lev Trotsky, Rivoluzione e vita quotidiana [Stefano Tassinari]

Cucchi, in appello rincarate le pene per i carabinieri

Cucchi, fu omicidio preterintenzionale. 13 anni, in appello, per i due carabinieri che lo pestarono. 4 anni, per falso, per il loro maresciallo

Europa, 670mila case appartengono a 200 grandi investitori

Un'indagine in sedici paesi europei rivela la portata della finanziarizzazione degli alloggi sulla vita di milioni di abitanti [Alexander Abdelilah e Mathieu Périsse/We Report]

Madrid è un po’ più a destra di ieri. Iglesias si dimette

Regionali a Madrid: Ayuso (PP) guadagna 35 seggi. La sinistra si sgretola a causa della sconfitta del PSOE. Vox mantiene i suoi seggi

Il lago che continua a combattere

Dopo l'ennesimo scontro con il costruttore Pulcini, Attivisti e attiviste del Lago Ex-Snia hanno ottenuto l'attenzione della Regione Lazio