20.2 C
Rome
sabato 17 Aprile 2021
20.2 C
Rome
sabato 17 Aprile 2021
HomecultureDonna, femminista, comunista. E presidente del Nepal

Donna, femminista, comunista. E presidente del Nepal

Il Nepal ha una presidente donna, la prima della sua storia. L’elezione di Vidhya Devi Bhandari, del Partito comunista del Nepal (Unificato marxista-leninista)

url

Il Nepal ha una presidente donna, la prima della sua storia. L’elezione di Vidhya Devi Bhandari, del Partito comunista del Nepal (Unificato marxista-leninista), è giunta dopo che il 12 ottobre il parlamento aveva dato ad ampia maggioranza al paese un capo del governo marxista, di sesso maschile.

Bhandari ha ricevuto 327 voti parlamentari contro i 214 del principale rivale, Kul Bahadur Gurung, del Partito del Congresso nepalese.

Un ruolo essenzialmente di rappresentanza, il suo, comunque importante per stabilizzare una paese uscito da otto anni di grave incertezza politica e sociale, che conferma la svolta storica del Nepal, che nel 2008 ha estromesso dal potere la sua monarchia vecchia di secoli.

Di quella estromissione, come della precedente rivoluzione pacifica che avviò insieme la svolta democratica e un tempo di incertezza dopo dieci anni di guerra civile, Bhandari è stata tra i protagonisti, come è stata protagonista della ricerca di un nuovo ruolo per la donna accolto in parte nella nuova Costituzione che riconosce non solo un terzo dei seggi parlamentari riservati alle donna, ma anche un presidente o vice-presidente al femminile. [agenzia Misna]

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Il virus della stanchezza

Il Covid-19 ci spinge verso una stanchezza collettiva. Perché ci sentiamo così stanchi? [Byung-Chul Han]

Che cosa abbiamo imparato dalla pandemia

Da oggi a domenica La lezione del 2020. Spunti per il futuro, cento voci on line per un "quasi festival" della sinistra

Il vaccino razzista di Israele

La denuncia di 165 ong palestinesi: discriminati sia i palestinesi che vivono in territorio israeliano, sia quelli di Gaza e Cisgiordania

Che cosa è una setta. Rai doc lo spiega con una serie

L'annuncio di Rai doc, una docuserie sulle psico-sette firmata da Massimo Lauria e Monica Repetto

«No all’embargo a Cuba, anche se l’Italia è un vassallo Usa»

Perché l'Italia ha votato contro Cuba al Consiglio dei Diritti Umani dell'ONU. Intervista a Marco Papacci di Italia - Cuba [Davide Matrone]