2.8 C
Rome
sabato 29 Gennaio 2022
2.8 C
Rome
sabato 29 Gennaio 2022
si fa di carta grazie a te! Arriva
Libro-rivista di racconti, inchieste, riflessioni

Il primo numero, ottimo anche come idea regalo, è già pronto e si intitola Cocktail partigiani. Parole in fondo al bicchiere, un volume di Gabriele Brundo, scrittore-barman genovese corredato da illustrazioni di una dozzina di disegnatori, da un ricettario di cocktail a base di Amaro Partigiano e da alcune riflessioni su produzione e consumo di alcol e letteratura.

OLTREPOP

E SAI COSA BEVI!!!
HomecultureCiao Dondero, l'uomo che scriveva con la luce

Ciao Dondero, l’uomo che scriveva con la luce

In morte di Mario Dondero, uno dei più grandi narratori per immagini del secolo [fotogallery]

Popoff

12347666_10206751741291063_7652323914305893693_n

«A me le foto interessano come collante delle relazioni umane, o come testimonianza delle situazioni. Non è che a me le persone interessino per fotografarle, mi interessano perché esistono». Mario Dondero. Era nato a Genova nel 1928. E’ morto oggi, 13 dicembre, a Fermo. E’ stato un comunista, uno dei più grandi narratori per immagini di questo secolo, ha fotografato strade, lotte, scrittori e perfino un toro albino. Non sono un esperto di fotografia sebbene ogni giorno, come quasi tutti, ne osservo moltissime e ne scatto anch’io. Ma di Dondero ho conosciuto anche la voce, il sorriso, la stretta di mano e stanotte ne piango l’assenza riguardando foto sue e foto che lo ritraggono.

Anche Mario Boccia, scrittore anche lui con la luce, lo ricorda così: «Oggi ci ha lasciati Mario Dondero, compagno, amico e maestro.
Un abbraccio fortissimo a Laura, ai suoi familiari e un saluto a pugno chiuso a lui, come nei nostri sogni, come quello di Saverio Tutino sul suo petto in questa foto (Pieve S.Stefano, 2010)».

12373332_1669915489944367_6389707030068659883_n

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Manganellate sugli studenti dopo l’omicidio di Lorenzo

Mobilitazioni in molte città per ricordare Lorenzo Parelli, studente ucciso mentre era in alternanza scuola lavoro

Ian Anderson: «Travestirsi era divertente ma…»

Esce The Zealot Gene, il nuovo disco dei Jethro Tull. Graham Fuller ha intervistato Ian Anderson per The Guardian

La mappatura del nazi

Antifascist Europe , una mappa dei nazi-fascisti di tutta Europa, i loro collegamenti internazionali e le risorse finanziarie 

I nazisti ucraini nei giochi di guerra tra Putin e Biden

La CIA sta segretamente addestrando gruppi nazisti anti-russi in Ucraina dal 2015 [Branko Marcetic]

A #BlackLivesMatter serve un programma economico

In un paese che ha sempre usato la razza per giustificare la disuguaglianza, porre fine alla brutalità della polizia è solo l'inizio