2.8 C
Rome
sabato 29 Gennaio 2022
2.8 C
Rome
sabato 29 Gennaio 2022
si fa di carta grazie a te! Arriva
Libro-rivista di racconti, inchieste, riflessioni

Il primo numero, ottimo anche come idea regalo, è già pronto e si intitola Cocktail partigiani. Parole in fondo al bicchiere, un volume di Gabriele Brundo, scrittore-barman genovese corredato da illustrazioni di una dozzina di disegnatori, da un ricettario di cocktail a base di Amaro Partigiano e da alcune riflessioni su produzione e consumo di alcol e letteratura.

OLTREPOP

E SAI COSA BEVI!!!
HomemalapoliziaLucia Uva non ha diffamato chi arrestò suo fratello

Lucia Uva non ha diffamato chi arrestò suo fratello

Assolta dall’accusa di diffamazione aggravata la sorella di Giuseppe Uva. La pm di Varese aveva chiesto un anno e due mesi di prigione

di Checchino Antonini

giustiziaimpunità_INTERNA

Non ha diffamato gli uomini in divisa imputati per la morte di suo fratello: assolta perché il fatto non costituisce reato. Lucia Uva, la sorella di Giuseppe, morto sei anni fa a Varese in seguito all’arresto e al soggiorno in una caserma, è stata appena assolta dall’accusa di diffamazione aggravata per alcuni suoi post su fb e per una nota intervista al programma Le Iene. La Giulia Troina aveva chiesto la condanna a un anno e due mesi di carcere e una multa di 458 euro con l’accusa di diffamazione aggravata ma il tribunale non ha seguito l’indicazione applicando la scriminante dello stato d’ira per ingiusto fatto altrui. Così spiega Fabio Ambrosetti, che è anche legale di parte civile nei processi Uva e Ferrulli. «Ma non va bene niente perché dopo otto anni non so ancora perché è morto mio fratello», dice a Popoff Lucia Uva a poche ore da un’altra sentenza, quella che ha assolto i carabinieri e gli agenti di polizia protagonisti di quel controverso arresto e delle fasi che avrebbero condotto alla morte di Uva.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Manganellate sugli studenti dopo l’omicidio di Lorenzo

Mobilitazioni in molte città per ricordare Lorenzo Parelli, studente ucciso mentre era in alternanza scuola lavoro

Ian Anderson: «Travestirsi era divertente ma…»

Esce The Zealot Gene, il nuovo disco dei Jethro Tull. Graham Fuller ha intervistato Ian Anderson per The Guardian

La mappatura del nazi

Antifascist Europe , una mappa dei nazi-fascisti di tutta Europa, i loro collegamenti internazionali e le risorse finanziarie 

I nazisti ucraini nei giochi di guerra tra Putin e Biden

La CIA sta segretamente addestrando gruppi nazisti anti-russi in Ucraina dal 2015 [Branko Marcetic]

A #BlackLivesMatter serve un programma economico

In un paese che ha sempre usato la razza per giustificare la disuguaglianza, porre fine alla brutalità della polizia è solo l'inizio