Phoenix, “Vi meritate di essere stuprate”: botte al predicatore sessista (video)

Phoenix, “Vi meritate di essere stuprate”: botte al predicatore sessista (video)

Davanti a un liceo di Phoenix, un cristiano fondamentalista vomita bestialità omofobe. Una ragazza lo pesta con una mazza da baseball. La rete cerca fondi per aiutarla con un supporto legale adeguato

di Checchino Antonini

Vola su internet il video di un predicatore di strada arrabbiato davanti a un liceo di Phoenix con un cartello che recitava: “You Deserve rape” (Vi meritate di essere stuprate). Il video, messo in rete dal predicatore stesso, lo mostra con piglio aggressivo e violenta retorica, mentre vomita contro le studentesse frasi omofobe, sessiste. Diverse persone si sono avvicinate per chiedergli di lasciar perdere, ma alla fine qualcuno, una ragazza (vedi dal minuto 17 in poi), ne ha avuto abbastanza e lo ha colpito in testa con una mazza da baseball. Il video mostra il predicatore, Brother Dean Saxton, che si allontana sconfitto e sanguinante.

Una raccolta di fondi, spiega un sito antifascista statunitense, è stata messa su dalla Croce Nera Anarchica di Phoenix per dare supporto giuridico la donna che è stata denunciata così che possa ottenere un processo equo. Per anni Saxton ha molestato giovani donne di tutta Phoenix e non dovrebbe essere difficile capire come il suo comportamento possa essere considerato oltraggioso e violento per le vittime di violenza sessuale.

 

 

phoenix, usa, sessimo, razzismo, omofobia, violenza, antifascismo

Print Friendly, PDF & Email

Articoli correlati

1 Commento

  1. GABRIELE

    quest’uomo oltre a essere completamente fuori di testa, ha trovato finalmente chi gli ha tirato fuori il vuoto che ha in testa….piena solidarietà alla ragazza….doveva dargliela + forte…un cretino in meno sulla terra.

    Rispondi

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Cookies necessari

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

__cfduid, csrftoken, JSESSIONID, SESS#
__cfduid
SESS#
JSESSIONID

Cookies per preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione che ti trovi

lang, lang
lang
lang

Cookies statistici

I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

_ga, _gali, _gat, _gid, d
d
_ga, _gali, _gat, _gid

Cookies per il marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi. Tali dati sono raccolti in forma anonima.

_twitter_sess, ATN, bcookie, bscookie, c, ck1, CMDD, CMID, CMPRO, CMPS, CMSC, CMST, collect, CSNUtId, ct0, drtn#, DSID, everest_g_v2, everest_session_v2, external_referer, gglck, guest_id, i/jot/syndication, id, IDE, khaos, leo_auth_token, lidc, mc, mdata, na_id, na_tc, NID, pcs/activeview, personalization_id, r/collect, rlas3, rtn1-z, test_cookie, UID, UIDR, uuid, visit,
ct0, external_referer, personalization_id
ATN
bcookie, bscookie, leo_auth_token, lidc, RT, visit, _auth
c, khaos
ck1, drtn#, rlas3, rtn1-z
CMDD, CMID, CMPRO, CMPS, CMSC, CMST
collect, NID
CSNUtId
dpixel, mc
DSID, IDE, doubleclick.net, test_cookie
everest_g_v2, everest_session_v2, gglck
id, mdata
na_id, na_tc
pcs/activeview
UID, UIDR
uuid
_pinterest_sess

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?