29.1 C
Rome
lunedì 22 Luglio 2024
29.1 C
Rome
lunedì 22 Luglio 2024
Homein generePhoenix, "Vi meritate di essere stuprate": botte al predicatore sessista (video)

Phoenix, “Vi meritate di essere stuprate”: botte al predicatore sessista (video)

Davanti a un liceo di Phoenix, un cristiano fondamentalista vomita bestialità omofobe. Una ragazza lo pesta con una mazza da baseball. La rete cerca fondi per aiutarla con un supporto legale adeguato

di Checchino Antonini

Vola su internet il video di un predicatore di strada arrabbiato davanti a un liceo di Phoenix con un cartello che recitava: “You Deserve rape” (Vi meritate di essere stuprate). Il video, messo in rete dal predicatore stesso, lo mostra con piglio aggressivo e violenta retorica, mentre vomita contro le studentesse frasi omofobe, sessiste. Diverse persone si sono avvicinate per chiedergli di lasciar perdere, ma alla fine qualcuno, una ragazza (vedi dal minuto 17 in poi), ne ha avuto abbastanza e lo ha colpito in testa con una mazza da baseball. Il video mostra il predicatore, Brother Dean Saxton, che si allontana sconfitto e sanguinante.

Una raccolta di fondi, spiega un sito antifascista statunitense, è stata messa su dalla Croce Nera Anarchica di Phoenix per dare supporto giuridico la donna che è stata denunciata così che possa ottenere un processo equo. Per anni Saxton ha molestato giovani donne di tutta Phoenix e non dovrebbe essere difficile capire come il suo comportamento possa essere considerato oltraggioso e violento per le vittime di violenza sessuale.

 

 

phoenix, usa, sessimo, razzismo, omofobia, violenza, antifascismo

1 COMMENTO

  1. quest’uomo oltre a essere completamente fuori di testa, ha trovato finalmente chi gli ha tirato fuori il vuoto che ha in testa….piena solidarietà alla ragazza….doveva dargliela + forte…un cretino in meno sulla terra.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Dietro lo stallo del Nuovo Fronte Popolare, due strategie opposte

Francia, la sinistra è lacerata su un governo destinato a durare poco. I socialisti stanno inviando segnali di apertura al campo macronista [Mathieu Dejean]

E’ sbagliato tifare per la Nazionale? Noi compagni e il calcio

Europei: football, politica e società. Uno sguardo con gli occhi di un socialista inglese [Dave Kellaway]

Francia, la gauche in stallo, cresce l’impazienza popolare

Duello Ps-LFI per chi guiderà il governo del NFP. Ma intanto Macron punta a dividerlo. Se resisterà sarà solo per la pressione dei movimenti

Il passepartout del sionismo

L'accusa di antisemitismo e altre sfumature retoriche per negare le responsabilità di Israele nel massacro di Gaza

Strega, storie di donne sull’orlo d’una crisi d’identità 

Donatella Di Pietrantonio vince il premio Strega 2024. La famiglia come filo conduttore della sestina