mercoledì 23 maggio 2018

Le Havre, street art contro il jobs act: un pugno chiuso alto 15 metri

Le Havre, street art contro il jobs act: un pugno chiuso alto 15 metri

E’ spuntato, a Le Havre, tra i container del porto, un pugno chiuso alto una quindicina di metri. E’ l’opera di un artista realizzata con la collaborazione dei portuali in lotta contro la loi travalil, il jobs act alla francese

(©LouBenoist/Photo d'archives Normandie-actu)
Un pugno chiuso in bianco e nero, alto quindici metri,  realizzato su una dozzina di container impilati nel porto di Le Havre (Seine-Maritime). Un’immagine forte, simbolo della lotta contro la loi Travail, realizzato con una certa riservatezza, dallo street artist JR, con la collaborazione attiva dei portuali di Le Havre, tra venerdì 10 e lunedì 13 giugno quando è stato rimontato sul quai de l’Europe.

Già nel 2014, JR e i portuali avevano collaborato per un’opera effimera gigantesca di street art: oltre 161 i container  dove sono stati incollati gli occhi di un giovane keniano.

(DR)
(DR)

pugno-le-havre-1

Print Friendly, PDF & Email

Articoli correlati

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *