24.7 C
Rome
martedì 3 Agosto 2021
24.7 C
Rome
martedì 3 Agosto 2021
Homein fondo a sinistraFerrero: «La vittoria di De Magistris indica la strada da fare a sinistra»

Ferrero: «La vittoria di De Magistris indica la strada da fare a sinistra»

La vittoria di De Magistris  ci indica la strada per la costruzione della sinistra antiliberista a livello nazionale: chiara alternativitá al PD e unità tra forze civiche e forze della sinistra politica

di Paolo Ferrero
Conferenza stampa di Luigi De Magistris per commentare i risultati elettorali
I ballottaggi ci consegnano un ottimo risultato con il PD che si becca uno scoppolone galattico. Con ogni evidenza la volontà dell’elettorato di punire il PD è il dato fondamentale di queste elezioni e tutto il resto dei risultati ne è una conseguenza. Si tratta adesso di bissare questo risultato con la raccolta firme sui referendum e con la vittoria del NO alla manomissione della Costituzione.
Per quanto riguarda la sinistra, la vittoria di De Magistris, che si accompagna a quella di Grottaglie e Sesto Fiorentino, ci indica la strada per la costruzione della sinistra antiliberista a livello nazionale: chiara alternativitá al PD e unità tra forze civiche e forze della sinistra politica.

comunali, ballottaggio, torino, appendino, raggi, de magistris, napoli, roma, milano, sala, parisi, salvini, 

de magistris, ferrero, sinistra, referendum, 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Ascanio Celestini immagina il Museo Pasolini

Celestini, un'anteprima in forma di prove a Fosdinovo per il festival Fino al Cuore della Rivolta [Chiara Nencioni]

Paola e quel brindisi alla vita

E' morta Paola Staccioli, attivista, scrittrice, fondatrice di Osservatorio Repressione

Claudio Giunta e l’apologo della pompa di benzina

Breviario in 15 punti per non perdere la fede nell’intelligenza. Una polemica che parte dalla denuncia del neoliberismo da parte di tre normaliste

Olympics kill the poor, i Giochi ammazzano i più poveri

Tokyo non ama granché queste Olimpiadi, un grande esperimento in una nuova pericolosa fase della pandemia [Chelsea Szendi Schieder]

La trappola del debito incastra le comunali

Comunali 2021: il grande rimosso del debito mentre i faccioni dei candidati già fanno promesse dai cartelloni [Marco Bersani]