domenica 17 Novembre 2019

Vietato ironizzare sul razzismo a 5 stelle. Fb blocca Spataro

Vietato ironizzare sul razzismo a 5 stelle. Fb blocca Spataro

Il disegnatore Alessio Spataro è stato bandito da facebook per 30 giorni dopo un commento che ironizzava sul razzismo di una grillina romana

16143039_2345536375587071_6220699720642176240_n

L’account di Alessio Spataro è stato bloccato domenica 22 gennaio, per 30 giorni.
[https://www.facebook.com/alessiospatarofb] e pure la sua pagina ufficiale [bit.ly/2jmliZK] che usa soprattutto per lavoro (oltre che per farci quello che gli pare e piace).
Il motivo è abbastanza squallido: è stato segnalato a Facebook un suo commento ironico e privo di offese, rivolto a una attivista 5 stelle di Roma, che diffondeva bufale in rete.
Qui il post incriminato dove si può leggere tutto: [bit.ly/2koLYXf]. Dalla pagina del Comitato di Quartiere di Torpignattara nell’immagine qui allegata è evidenziato il commento incriminato di Alessio Spataro (sotto un commento di Luca Scarnati).
Persino una critica ironica e priva di insulti dà fastidio a qualcuno pur essendo una semplice, per quanto aspra, opinione personale, per di più legittima se rivolta a sbugiardare una persona che diffonde notizie false e allarmanti su rapporti tra negozianti bangladesi e terrorismo islamico a Torpignattara, consuetudine doppiamente pericolosa se viene da una sedicente attivista di un movimento politico come il movimento 5 stelle che raccoglie milioni di consensi e che a Roma esprime la giunta di governo cittadina.
Tra le bufale diffamatorie e razziste che l’attivista 5 stelle A. F. ha diffuso segnaliamo: “Tutti i bangla vendono verdure senza cella frigorifera eppure non vengono chiusi”. Oppure: “Poi dove le attività risultano semplici coperture di attività illegali vere e proprie come spaccio, sfruttamento della prostituzione, propaganda o attività legate al terrorismo islamico, favoreggiamento del traffico di clandestini, somministrazione a minorenni di alcolici”.
Tra colleghe e colleghi di lavoro di Alessio, abbiamo creato questa pagina ALESSIO SPATARO DISEGNA non solo come denuncia pubblica, ma anche promozionale.
Alessio non può pubblicare nulla del suo lavoro, non può commentare da nessuna parte, non può comunicare in chat (riceve e legge messaggi privati, ma senza poter rispondere).
Noi che lavoriamo nel settore del disegno come lui sappiamo quanto è importante la comunicazione delle nostre attività attraverso i social. E proprio in questi giorni avremmo visto notizie del suo nuovo corso di fumetti per minori e del suo nuovo libro a fumetti in preparazione.
Il danno evidente non ricade tanto sul lavoro di Alessio (comunque retribuito), ma soprattutto su chi lavora con lui e sulle famiglie di bambine e bambini che attendono il nuovo corso di fumetto.

Perciò vi chiediamo solo di condividere le notizie legate al lavoro di Alessio che compariranno nei post di questa pagina con il suo consenso.
(MAGARI COMINCIANDO DA QUESTO STESSO POST)

Qui il profilo twitter di Alessio: bit.ly/2jmliZK.
Chi usa Facebook per contattarlo anche per lavoro utilizzi il suo cellulare.

Se poi volete supportarlo comprando on line i suoi fumetti sicuramente non si arrabbierà:

– Biliardino (Bao), romanzo/storico, 2015
15 € bit.ly/1HXGs1k

– Zona del Silenzio (Minimum Fax), romanzo/cronaca sul caso Aldrovandi, 2009
12,75 € bit.ly/1QOd2bP

– Heil Beppe!1! (Altrinformazione), satira sui 5 stelle, 2014
10 € bit.ly/2joNzyN
– Salma Dorata (Retina), ebook/satira, 2013
1 € bit.ly/2k2lbUg
– Papa Nazingher (Mondo Bizzarro), satira, 2013
9 € ebay.eu/2jQvFU8
– Non più Estate (Retina), ebook/romanzo, 2012
2,50 € bit.ly/2khBQQM
– Dark Country (Retina), ebook/erotico/musicale, 2012
2,50 € bit.ly/2khEBBQ
– Ministronza 3 (Pick a Book), satira, 2012
5 € ebay.eu/2jQlsXR

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.