19.3 C
Rome
venerdì 25 Giugno 2021
19.3 C
Rome
venerdì 25 Giugno 2021
Homecronache socialiC'è anche Hamsik tra gli azionisti del Quartograd

C’è anche Hamsik tra gli azionisti del Quartograd

Hamsik, capitano del Napoli, ha aderito alla campagna di azionariato popolare del Quartograd, una delle esperienze di calcio popolare dell’hinterland flegreo

di Francesco Ruggeri

2265152_whatsapp_image_2017_02_17_at_12-36-57

 

Il capitano del Napoli Marek Hamsik supporta l’iniziativa dell’azionariato popolare del «Quartograd», squadra che gioca in Promozione (girone B) dopo aver vinto tre campionati di fila e che tra i suoi tesserati ha anche il figlio di Maradona, Diego jurior. Il Quartograd è una delle esperienze di calcio popolare, orgogliosamente antifascista e antirazzista, che animano i campionati dell’hinterland napoletano. Si gioca allo stadio Giarrusso di Quarto. Sugli spalti di via Dante Alighieri 3, quando giocano i granata-azzurri, questi i loro colori sociali, sventolano le bandiere rosse e quelle No Tav e si leggono cose del genere sugli striscioni: “Tre calci ai fascisti, due alla repressione, uno al pallone. Senza interessi ma con passione Quartograd conquista la promozione”. Il loro simbolo due martelli incrociati (emblema non solo del West Ham, ma soprattutto della working class), un pallone di quelli cuciti a mano e una stella.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Quanto costerà agli ungheresi l’omofobia di Orban

La legge omofoba ungherese ha sconvolto l'agenda del vertice UE. Diciassette leader chiedono sanzioni. Gli scenari [Ludovic Lamant] 

Ogni movimento ha un filo che lo porta a Genova

Si va verso il ventennale di Genova e partiamo seguendo una delle tracce seminate da Guadagnucci e Agnoletto con «L'eclisse della democrazia»

Stracciamo il Concordato: Ddl Zan ora!

Il Vaticano invade lo spazio pubblico, la destra familista gioca col fuoco, il dibattito nel mondo femminista Il Vaticano fa...

Catalogna, l’ambigua grazia di Sànchez

I nove leader catalani ancora in prigione sono stati graziati ma Sánchez chiude la porta alle vere amnistie [Ludovic Lamant]

Così i fascisti francesi volevano avvelenare il cibo halal

Come un infiltrato ha ingannato i "patrioti" che stavano pianificando attacchi islamofobi [Matthieu Suc]