26.1 C
Rome
giovedì 5 Agosto 2021
26.1 C
Rome
giovedì 5 Agosto 2021
Homecronache socialiCadtm: come le controriforme fiscali pesano sul debito

Cadtm: come le controriforme fiscali pesano sul debito

Sabato 27, a Roma, il Cadtm presenta un dossier Gli effetti delle controriforme fiscali sul nostro debito pubblico. Sala ENGIM Internazionale, Via degli Etruschi 7, dalle 10 

Qui i materiali

DISUGUAGLIANZE

Controriforme fiscali 

Speculazioni finanziarie

Il lavoro-dossier che verrà presentato: “Gli effetti delle controriforme fiscali sul nostro debito pubblico” ha lo scopo di fornire informazioni sulla struttura del sistema fiscale italiano e sugli effetti che le controriforme dei passati decenni hanno avuto sulle entrate dello stato, e quindi sul debito pubblico. Quasi nessuno affronta l’esplosione del nostro debito pubblico dal versante delle entrate, eppure è su questo crinale che si possono trovare risposte, non solo alle difficoltà finanziarie dell’oggi, ma anche alla drammatica diseguaglianza sociale che attraversa il presente.

CADTM-Italia è un’associazione costituita nel 2017 che fra i propri scopi ha quello di analizzare il debito pubblico italiano in modo da individuare le componenti illegittime e chiederne il loro annullamento. Aderisce all’omonimo coordinamento internazionale fondato in Belgio nel marzo 1990. CADTM Internazionale ha partecipato all’audit sul debito pubblico in Ecuador ed ha fatto parte della Commissione parlamentare per la verità sul debito pubblico in Grecia.

RIFORME FISCALI E DEBITO PUBBLICO ITALIANO

Roma, 27 ottobre 2018
Sala ENGIM Internazionale, Via degli Etruschi 7, Roma

Ore 10:00 : Saluti: Massimo Pallottino (Coalizione Italiana Contro la Povertà [CGAP])
Ore 10:15 :  Presentazione dossier Audit su debito pubblico italiano:
“Come le riforme fiscali hanno aumentato debito e disuguaglianze”

Interventi previsti:
Rocco Artifoni (Associazione per la Riduzione del Debito Pubblico [ARDeP] – CADTM)
Francesco Gesualdi (Centro Nuovo Modello di Sviluppo – CADTM)
Antonio De Lellis (Attac – CADTM)
Ore 11:30:  Interventi programmati:
Paolo Raimondi (economista)
Mario Lettieri (già sottosegretario all’Economia)
Ore 12:00: Domande dei giornalisti e dal pubblico
Ore13:00: Pausa pranzo
Ore 14:00: Ripresa lavori
Ore 14:15: Sintesi dei lavori del mattino e programmazione lavori gruppi Audit
Ore 15:00: Lavori assembleari e rinnovo cariche
Ore 16:00: Conclusione dei lavori

Come arrivare alla sede del convegno:
Da Stazione Termini (MA-MB):
Prendere la linea 71 (direzione Stazione Tiburtina) per 5 fermate, scendere alla fermata
TIBURTINA/MARRUCINI, percorrere 2000 metri (anche a piedi)
Da Stazione Tiburtina (MB):
Prendere la linea 71 (direzione S. SILVESTRO) per 6 fermate, scendere alla fermata
TIBURTINA/MARRUCINI, percorrere 2000 metri (anche a piedi)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Tokio 2020, nemmeno un minuto per le vittime di Hiroshima

Hiroshima protesta con il Cio per la mancata commemorazione dell'anniversario. La minaccia atomica oggi e l'ambiguità di Italia e Nato

Greenpeace: donazioni a qualsiasi prezzo?

Un'ex dipendente del call center fornitore di Greenpeace in Francia denuncia le condizioni di lavoro e i metodi invasivi [Cécile Hautefeuille]

Ascanio Celestini immagina il Museo Pasolini

Celestini, un'anteprima in forma di prove a Fosdinovo per il festival Fino al Cuore della Rivolta [Chiara Nencioni]

Paola e quel brindisi alla vita

E' morta Paola Staccioli, attivista, scrittrice, fondatrice di Osservatorio Repressione

Claudio Giunta e l’apologo della pompa di benzina

Breviario in 15 punti per non perdere la fede nell’intelligenza. Una polemica che parte dalla denuncia del neoliberismo da parte di tre normaliste