mercoledì 12 dicembre 2018

Ucraina, torturata e poi assassinata dai nazisti in un golf club (video)

Ucraina, torturata e poi assassinata dai nazisti in un golf club (video)

Un golf club usato come luogo di tortura. Fino al 19 settembre nelle mani del battaglione Aidar (composto da nazisti europei). Riconquistato dai separatisti sono venuti alla luce gli orrori perpetrati laggiù. Scoperti anche pasti confezionati in dotazione delle truppe Usa. A poca distanza rinvenuta anche una fossa comune.

 

di Franco Fracassi

L’hanno legata, violentata, poi le hanno tranciato l’alluce del piede destro e rotto la mascella. Infine, l’hanno uccisa. Il cadavere martoriato di una donna è stato trovato all’interno di un golf club, fino al 19 settembre in mano al battaglione Aidar, in fonze alla Guardia nazionale ucraina. Un battaglione composto da nazisti provenienti da tutta Europa. Secondo i separatisti che hanno preso possesso del club, quel luogo veniva usato per gli interrogatori. Ma non esistono altre prove oltre le testimonianze dei miliziani.

 

Di sicuro si sa che i paramilitari si cibavano con scorte provenienti dall’esercito degli Stati Uniti, visto che sono stati scoperti pasti preconfezionati Mre («Menu Ready to Eat») in dotazione ai soldati Usa. Inoltre, tra loro doveva esserci anche un ceco, visto che è stato rinvenuto anche un dizionario “ceco-inglese, inglese-ceco”.

 

Il golf club si trova a dieci chilometri da Lugansk, nell’Ucraina orientale. La città è sotto assedio da cinque mesi, bombardata quotidianamente dai cannoni e dai mortai dell’esercito di Kiev.

 

Ma le atrocità commesse dal battaglione Aidar non finiscono qui. A qualche chilometro di distanza dal golf club è stata rinvenuta una fossa comune, con i resti di civili torturati. In quella zona, oltre al battaglione nazista, operava anche la venticinquesima brigata dei parà ucraini.

 


Il video della donna torturata al golf club di Lugansk.

 


Il video della fossa comune.

Related posts

2 Comments

  1. LV

    Un classico. Fuggono in battaglia e sfogano con sadismo la loro frustrazione e il loro odio su civili innocenti e donne. Forti coi deboli e deboli coi forti. La storia si ripete.

    Reply
  2. Carlito Figueras

    Come è labile la nostra memoria. Ricordate le truppe speciali formate da assassini psicopatici Anglo-Americani quando, opportunamente mascherati , presero d’assalto la TV di stato a Mosca ? La nostra informazione ci disse che erano forze rivoluzionarie anticomuniste.
    l’URSUS venne demolita e i suoi immensi beni passarono nelle mani degli oligarchi Ebrei . Putin ora sta cercando di recuperarli . Lo uccideranno, prima o poi.

    Reply

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.