7.9 C
Rome
venerdì 26 Febbraio 2021
7.9 C
Rome
venerdì 26 Febbraio 2021
Home padrini & padroni Ma perché Landini fa spellare le mani ai padroni?

Ma perché Landini fa spellare le mani ai padroni?

Un video agghiacciante: Landini applauditissimo dagli industriali. Dedicato a chi pensa che il nuovo contratto sia solo un brutto accordo e non anche l’adesione al modello Marchionne

di Giorgio Cremaschi


Applausi complici. A chi giudica negativamente il contratto dei metalmeccanici per i suoi contenuti “ammazza diritti” ma poi … giustifica Maurizio Landini credendo e sperando che la sua sia solo una scelta tattica.
A chi in buona fede sostiene che la Fiom non avesse alternative, perché non avrebbe potuto subire un altro accordo separato e quindi ha dovuto fare buon viso a cattivo gioco. A chi pensa che quello sottoscritto sia solo un brutto accordo e non anche, e soprattutto, l’adesione al modello Marchionne, cioè la scelta della totale complicità del sindacato con l’impresa.
A coloro che sono in buona fede, a loro mi rivolgo a e non agli altri che conosco da sempre e che non mi interessano, e che hanno ancora in mente i proclami barricadieri di Maurizio Landini e sotto l’eco di quelli giudicano il contratto appena firmato.
A tutte e a tutti costoro, faccio rispondere dalle parole stesse di Landini, sottolineate dagli applausi di Fim e Uilm e soprattutto degli industriali.
Nella mia lunga militanza nella Fiom ho vissuto molti contratti, a volte abbiamo applaudito noi della delegazione sindacale, altre purtroppo gli applausi li hanno fatti gli industriali. Ma mai mi è capitato che si applaudisse assieme. Erano altri tempi mi direte, sì altri tempi senza questa umiliante complicità. Tempi migliori e non miglioristi.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

No all’acqua in Borsa!

40mila firme per dire NO all’acqua in Borsa. Verso la Giornata mondiale del 22 marzo

Intervista all’uomo accusato di solidarietà a Trieste

Migranti, parla Andrea Franchi: “Sono tranquillo, continueremo a curare chi arriva dalla rotta balcanica” (Eleonora Camilli)

Recovery e Clan, l’anno del Dragone

E' come se quello di Draghi fosse due governi in uno. C’è troppo poco tempo per essere moderati. (Marco Bersani/Attac Italia) 

Nelle banlieu, la dipendenza dalle scommesse sportive

Le scommesse sportive online fanno ormai parte del quotidiano dei quartieri popolari francesi (Latifa Oulkhouir)

Ny Police ed Fbi dietro l’omicidio di Malcom X

A 56 anni dall'omicidio del leader afroamericano, la famiglia di Malcom X presenta una nuova prova e c'entra la polizia