mercoledì 21 novembre 2018

Ucraina, prosegue senza sosta la strage di civili (video)

Ucraina, prosegue senza sosta la strage di civili (video)

Si intensificano i bombardamenti sull’est dell’Ucraina. L’aviazione sgancia bombe su una cittadina, colpendo anche una scuola. Nove morti, tra cui un bambino.

 

di Franco Fracassi

Questa volta le bombe sganciate dai bombardieri ucraini sono cadute su una cittadina alla periferia di Donetsk, nel distretto di Petrovsky. Colpita anche una scuola. Secondo fonti locali, riportate dai media russi, i civili morti sono nove, tra cui un bambino.

 

Secondo l’inviato della Bbc nel Donbass, le truppe governative sono molto meglio equipaggiate di quelle dei separatisti. Quest’ultimi, però, sono molto meglio organizzati e riescono con facilità a resistere agli attacchi sia dell’esercito che dei corpi paramilitari nazisti. Fonti russe non cofermate, sistengono che le defezioni tra le fila dell’esercito ucraino stiano aumentando. Anche per questo motivo nelle ultime settimane i bombardamenti si sono intensificati, colpendo indiscriminatamente palazzi abitati e parchi pubblici.

 

Popoff ha deciso di non smettere di documentare questa mattanza, mostrando le immagini (anche crude) della guerra.

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.