Addio, dolce Magda

Addio, dolce Magda

Morta l’attrice Irina Sanpiter, diventata famosa per aver interpretato il ruolo di Magda nel film “Bianco Rosso e Verdone”

di Mirna Cortese

E’ morta oggi al Policlinico Umberto I di Roma l’attrice Irina Sanpiter. Chi non la ricorda nel ruolo di Magda, moglie disperata dell’ossessivo e compulsivo Furio nel film “Bianco Rosso e Verdone”? I suoi occhioni dolci e malinconici parlavano da soli. Probabilmente è tra le creazioni più riuscite nella collezione di personaggi di Verdone.

Era nata a Mosca sessanta anni fa, passò dalla carriera teatrale a quella cinematografica proprio con il film cult diretto nel 1981 da Carlo Verdone.
Tuttavia, in una intervista di molti anni fa Irina confessò di soffrire molto per il fatto di essere rimasta “schiacciata” dal personaggio di Magda, tanto da essere associata unicamente a quel ruolo.

L’esistenza di Irina Sanpiter è stata però drammaticamente toccata dalla malattia. Da quando aveva 27 combatteva contro la leucemia che l’ha accompagnata fino alla morte, una malattia che ha condizionato molto la sua carriera artistica e l’ha costretta, nel 1990, a ritirarsi dalle scene. Sposò il produttore musicale Toni Evangelista e si dedicò, per quanto le permetteva la malattia, ad un altra sua passione, quella di organizzatrice di concerti rock in giro per il mondo.

Ci piace ricordarla così

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.