5 C
Rome
giovedì 21 Gennaio 2021
5 C
Rome
giovedì 21 Gennaio 2021
Home culture Addio, dolce Magda

Addio, dolce Magda

Morta l’attrice Irina Sanpiter, diventata famosa per aver interpretato il ruolo di Magda nel film “Bianco Rosso e Verdone”

di Mirna Cortese

E’ morta oggi al Policlinico Umberto I di Roma l’attrice Irina Sanpiter. Chi non la ricorda nel ruolo di Magda, moglie disperata dell’ossessivo e compulsivo Furio nel film “Bianco Rosso e Verdone”? I suoi occhioni dolci e malinconici parlavano da soli. Probabilmente è tra le creazioni più riuscite nella collezione di personaggi di Verdone.

Era nata a Mosca sessanta anni fa, passò dalla carriera teatrale a quella cinematografica proprio con il film cult diretto nel 1981 da Carlo Verdone.
Tuttavia, in una intervista di molti anni fa Irina confessò di soffrire molto per il fatto di essere rimasta “schiacciata” dal personaggio di Magda, tanto da essere associata unicamente a quel ruolo.

L’esistenza di Irina Sanpiter è stata però drammaticamente toccata dalla malattia. Da quando aveva 27 combatteva contro la leucemia che l’ha accompagnata fino alla morte, una malattia che ha condizionato molto la sua carriera artistica e l’ha costretta, nel 1990, a ritirarsi dalle scene. Sposò il produttore musicale Toni Evangelista e si dedicò, per quanto le permetteva la malattia, ad un altra sua passione, quella di organizzatrice di concerti rock in giro per il mondo.

Ci piace ricordarla così

https://youtu.be/TWbmVxn-mWU

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

L’altra faccia della crescita cinese

Cina. 503 scioperi in sei mesi. I lavoratori non si compiacciono che vengano compressi i loro salari [Francisco Louçã]

Assunto per un pezzo di pane, licenziato per un pezzo di pane

Ha preso del pane destinato al macero: licenziato. A segnalare il "furto" lo stesso panificatore, allergico al sindacato, già condannato una volta

Cucchi, l’appello potrebbe costare caro ai carabinieri

Chieste pene più severe per chi pestò Stefano Cucchi e per il maresciallo che, secondo la prima sentenza, organizzò il depistaggio

Cancellare il debito si può. Ce lo dice l’Europa

Il principio "pacta sunt servanda" - per cui uno Stato deve rispettare gli obblighi - non è assoluto. Importante sentenza europea [Eric Toussaint]

What’s Next for the Left? Qual’è il prossimo passo per la sinistra Usa

Mentre Biden si prepara a prestare giuramento il 20 gennaio, come si configura questa prospettiva per la sinistra statunitense? [Barry Eidlin]