22 C
Rome
sabato 18 Maggio 2024
22 C
Rome
sabato 18 Maggio 2024
HomecultureFact Checking: la storia nei territori resistenti

Fact Checking: la storia nei territori resistenti

Festival Fact Checking in Tour La storia alla prova dei fatti 13-19 aprile 2023 Pistoia – Lucca – Massa Carrara – La Spezia – Prato – Siena

Dopo la scommessa vinta lo scorso anno e il successo di una prima edizione svolta nella città di Pistoia per iniziativa della libreria e bacaro Lo Spazio e dell’Istituto Storico della Resistenza di Pistoia, il Festival Fact Checking torna nel 2023 per la sua seconda edizione. Un’edizione che si allarga in tutti i sensi: nei soggetti e nei territori coinvolti ma anche nel calendario: un’edizione “in tour”.

La seconda edizione del festival si svolgerà infatti a Pistoia ma anche in altre città e province della Toscana fino a toccare la provincia di La Spezia, dal 13 al 19 aprile, con un calendario fitto di incontri, presentazioni, tavole rotonde. La scelta di allargamento dell’evento scaturisce dalla volontà di coinvolgere territori protagonisti della memoria della Resistenza e dei valori democratici e antifascisti che la collana Fact Checking coltiva fin dal primo momento. Molti dei soggetti coinvolti, in questi anni, hanno intrecciato la loro attività con quella di molti autori della collana, in particolare con il suo curatore, Carlo Greppi. Il motore di questa ampia rete sono innanzitutto le librerie indipendenti e poi partecipano diverse associazioni (come ANPI, ARCI, Archivi della Resistenza), gli Istituti storici della Resistenza (oltre al capofila pistoiese, anche  l’istituto spezzino e quello apuano) e alcuni musei della memoria (il Museo della Deportazione di Prato, Stanze della Memoria di Siena e il Museo Audiovisivo della Resistenza di Fosdinovo), epicentri della politica della memoria del secondo conflitto mondiale. Un ruolo importante è poi quello svolto dalle scuole del territorio: oltre alle conferenze del pomeriggio, al mattino i relatori saranno impegnati  a tenere delle lezioni rivolte agli alunni e alle alunne delle scuole superiori.

Il festival si muoverà dal centro della Toscana fino ad arrivare alla parte a Nord e alla Liguria di Levante, toccando luoghi importanti della memoria della Resistenza Toscana come la Linea Gotica Occidentale. L’idea è anche quella di ripercorrere simbolicamente il movimento di avanzata della Liberazione che portò queste terre ad essere liberate sostanzialmente negli stessi giorni in cui si svolgeranno le sessioni del festival.

L’idea iniziale e il titolo del festival richiama l’omonima collana diretta dallo storico Carlo Greppi per Laterza, muovendo dall’assunto che la Storia è da sempre un campo di battaglia in cui ad essere in gioco non è solo la scientificità degli approcci ma anche i valori fondanti delle comunità. Vere e proprie fake news storiche impazzano sui social network e la politica spesso strumentalizza il passato per fomentare politiche d’odio, sdoganando linguaggi e promuovendo memorie in netto contrasto con i valori costituzionali che sostanziano la nostra democrazia.

È tempo di opporre, a queste falsificazioni strumentali, le verità che la Storia, con la sua ricerca e i suoi strumenti, ha individuato. In questo contesto è sembrato importante e significativo creare un festival per proporre un dibattito sempre aperto con questa leva di studiosi e studiose che più di altri ha sentito la responsabilità della conoscenza del passato per la costruzione del mondo che verrà.

La formula ideata per le presentazioni esce dal canonico modello frontale per aprirsi al confronto già a partire dai presentatori coinvolti che si avvicendano e si interrogano vis à vis. L’intento è, inoltre, quello di avvicinare non solo gli addetti ai lavori e gli appassionati di storia, ma anche un pubblico giovane e curioso.

L’iniziativa ha il contributo di Conad e il patrocinio di ANPI e CUDIR

Programma

scarica il libretto

Giovedì 13 aprile 2023 ore 18.00, Lo Spazio Pistoia:

Il primo appuntamento della II Edizione FFC riprende la formula vincente dell’anno 2022, ossia l’intervista vis à vis. Carlo Greppi con Giovanni Carletti, editor Laterza, si intervisteranno reciprocamente a partire dal tema condiviso Raccontare la storia, raccontare storie.

Venerdì 14 aprile 2023 ore 18.00, Lo Spazio Pistoia:

Il secondo appuntamento in libreria vede un dialogo tra Alice Borgna e Tommaso Speccher che si confronteranno a vicenda sul tema Fare i conti con il passato.

Sabato 15 aprile 2022 ore 17.30, Lo Spazio Pistoia:

Il sabato, ultimo appuntamento del festival pistoiese, si aprirà con una Lectio Magistralis di Giusto Traina che introdurrà i temi e le sollecitazioni per la tavola rotonda. A questa parteciperanno alcuni  autori della collana Fact Checking usciti tra il 2021 e il 2022: Chiara Colombini, Gianluca Falanga, Francesco Filippi, Eric Gobetti, Pino Ippolito Armino. Con Giovanni Carletti.

Sabato 15 aprile ore 17.00, Pontremoli, Salone di Palazzo Dosi Magnavacca:

incontro con Tommaso Speccher

Sabato 15 aprile ore 17.00,  Sarzana, Sala della Repubblica:

incontro con Alice Borgna

Domenica 16 aprile ore 11.00, Fosdinovo, Museo Audiovisivo della Resistenza:

Tavola rotonda “Fascismo, Resistenza e fact checking: la storia alla prova dei fatti”: partecipano Chiara Colombini, Francesco Filippi, Eric Gobetti, Carlo Greppi, con Giovanni Carletti.

Domenica 16 aprile ore 16.30, Prato, Museo della Deportazione:

incontro con Tommaso Speccher

Domenica 16 aprile ore 17.00, La Spezia, Arci Canaletto:

incontro con Carlo Greppi

Domenica 16 aprile ore 17.30,  Massa, Teatro dei Fratelli Cristiani:

dialogo tra Francesco Filippi e Eric Gobetti

Domenica 16 aprile ore 18.00,  Pietrasanta, CRO Porta a Lucca:

incontro con Pino Ippolito Armino

Domenica 16 aprile ore 18.00, Carrara, Palco 38:

incontro con Chiara Colombini

Lunedì 17 aprile ore 17.00, Lerici, Sala consigliare:

incontro con Chiara Colombini

Lunedì 17 aprile ore 17.30, Sarzana, Sala della Repubblica:

dialogo tra Francesco Filippi e Carlo Greppi

Lunedì 17 aprile ore 17.30,  Massa, Auditorium Liceo Classico Pellegrino Rossi

incontro con  Giusto Traina

Lunedì 17 aprile ore 18.00, Carrara,  Palco 38:

incontro con Eric Gobetti

Lunedì 17 aprile ore 18.00, Pietrasanta, CRO Porta a Lucca:

incontro con Tommaso Speccher

Martedì 18 aprile ore  17.30, Siena, Stanze della Memoria:

incontro con Tommaso Speccher

Martedì 18 aprile ore 17.30,  La Spezia, Circolo Arci Favaro:

dialogo tra Francesco Filippi e Eric Gobetti

Martedì 18 aprile ore 18.00, Pietrasanta, Casa del Popolo Solaio:

incontro con Giusto Traina

Mercoledì 19 aprile ore 17.30, Seravezza, Scuderie Granducali:

incontro con Francesco Filippi

Quest’anno siamo riusciti a coinvolgere anche numerose scuole superiori dei nostri territori, con incontri presso gli Istituti rivolti alle studentesse e agli studenti. Abbiamo offerto a titolo totalmente gratuito gli autori presenti e disponibili al dibattito perché crediamo che questa presenza sia un ulteriore tassello per quella difesa della storia che muove la nostra attività.

L’elenco vede il coinvolgimento dei seguenti Istituti:

Liceo Scientifico “Amedeo di Savoia” Pistoia

Liceo Statale “Niccolò Forteguerri” Pistoia

Liceo Classico e Scientifico “Tomaso Parentucelli” Sarzana

Liceo Classico “Lorenzo Costa” La Spezia

Liceo Classico “Pellegrino Rossi” Massa

Liceo Artistico e Musicale “Felice Palma” Massa

Istituto d’Istruzione Superiore “Antonio Meucci” Massa

Liceo Classico “Maria Montessori - Emanuele Repetti” Carrara

Liceo Artistico “Artemisia Gentileschi” Carrara

Liceo Linguistico e delle Scienze Umane “Alessandro Malaspina” Pontremoli

ISS della Piana di Lucca Istituto tecnico “Benedetti”

ISI Machiavelli Lucca (Liceo classico e delle scienze umane)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Arci Roma, una festa per “fare rumore”

80 circoli, 4 giornate, dibattiti, laboratori e 22 spettacoli. Dal 30 Maggio al 2 Giugno la prima festa dei Circoli Arci della Capitale 

Di nuovo a Firenze. L’ex GKN parla a tuttз

A fianco del Collettivo di Fabbrica nella manifestazione nazionale del 18 maggio: “EX GKN: con tutta la dignità in corpo” [Franco Turigliatto]

Teatro. Segreti e ricordi, il puzzle di Bedos

Il viaggio di Victor prima assoluta a Genova, con repliche sino al 19 maggio, per poi iniziare una tournée nella prossima stagione

Ecco perché hanno arrestato Toti e un po’ di padroni della Liguria

L'ordinanza della Procura della Repubblica e della DDA che ha decapitato la Regione e il mondo degli affari genovesi

Che Palestina sarà dopo il genocidio

La migliore “soluzione” che potrebbe scaturire è peggiore di quella che esisteva prima [Gilbert Achcar*]