14.6 C
Rome
venerdì 26 Febbraio 2021
14.6 C
Rome
venerdì 26 Febbraio 2021
Home padrini & padroni Italia: pizza, spaghetti e polizia

Italia: pizza, spaghetti e polizia

 

Secondo dati Onu, siamo il paese dell’Ue con più polizia procapite. La Russia è campione del mondo di questo sport. Seconda la Turchia di Erdogan

10688427_774213159291017_4508245849320060881_o

 

L’Italia di Renzi-Berlusconi è il terzo paese al mondo per quantità di poliziotti. E a sentire Salvini e altri sinceri democratici ce ne vorrebbe di più. Ma il record mondiale spetta alla Russia di Putin, il paese più sorvegliato al mondo, con buona pace dei neocampisti, seguito dalla Turchia di Erdogan, appunto dall’Italia e Portogallo.
Questa l’infografica grafica da Statista utilizzando statistiche dell’Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine.
Ogni centomila russi ci sono 564,6 “piedipiatti”, in Turchia 474,8 per 100.000 e in Italia 467,2.Non conteggiati paesi come Bielorussia, Corea del Nord e Uzbekistan. [fonte The Independent]

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Intervista all’uomo accusato di solidarietà a Trieste

Migranti, parla Andrea Franchi: “Sono tranquillo, continueremo a curare chi arriva dalla rotta balcanica” (Eleonora Camilli)

Recovery e Clan, l’anno del Dragone

E' come se quello di Draghi fosse due governi in uno. C’è troppo poco tempo per essere moderati. (Marco Bersani/Attac Italia) 

Nelle banlieu, la dipendenza dalle scommesse sportive

Le scommesse sportive online fanno ormai parte del quotidiano dei quartieri popolari francesi (Latifa Oulkhouir)

Ny Police ed Fbi dietro l’omicidio di Malcom X

A 56 anni dall'omicidio del leader afroamericano, la famiglia di Malcom X presenta una nuova prova e c'entra la polizia

La resistenza dell’università di Istanbul, la solidarietà dei colleghi ita...

Una lettera aperta di accademici in sostegno a studenti e colleghi dell'Università Boğaziçi di Istanbul dove da sette settimane si lotta contro Erdogan