Indie a Roma, Pivi… Pimi… Mei!

Indie a Roma, Pivi… Pimi… Mei!

Il Mei fa vent’anni e li festeggia a Roma, con musica, figurine e gli Stati Generali della Musica. Dal 6 all’8 febbraio alla Pelanda

10462587_1375952246045786_7175283484943412351_n

Il MEI festeggia i vent’anni e sbarca a Roma il 6, 7 e 8 febbraio con tre giorni di musica, incontri, presentazioni, premiazioni ed esposizioni per gli gli Oscar degli Indipendenti 2014. Ideati da Giordano Sangiorgi, i due più importanti riconoscimenti dedicati alla musica e all’arte del videoclip sono rispettivamente coordinati dai giornalisti Federico Guglielmi e Fabrizio Galassi e aggiudicati grazie a giurie di tecnici ed esperti del settore.

Vincono il PIMI (Premio Italiano Musica Indipendente) 2014 per le migliori produzioni indipendenti italiane dell’anno: Virginiana Miller, Le Luci della Centrale Elettrica, Bud Spencer Blues Explosion, Riccardo Sinigallia, Soviet Soviet e Foxhound.

Vincono il PIVI (Premio Italiano Videoclip Indipendente) 2014 per i migliori videoclip indipendenti dell’ultima stagione: Marta sui Tubi con Franco Battiato ex-aequo con Zen Circus, Salmo, Paolo Benvegnu’, Mannarino, Fast Animals and Slow Kids e Be Forest.

Ascolta su Deezer la playlist “Roma Caput Indie”, dedicata alle band romane che si esibiranno..

Durante i tre giorni, oltre all’assegnazione dei premi, concerti con i migliori nomi della scena indie italiana, proiezioni di videoclip, incontri, presentazioni e una giornata dedicata agli Stati Generali della Musica in collaborazione don diverse realtaà nazionali e romane.

10612672_1376691062638571_7094072931063586216_n

L’8 febbraio, giornata conclusiva, sarà tutto dedicato agli STATI GENERALI DELLA NUOVA MUSICA, con Workshop, a partire dalle ore 11, delle più importanti piattaforme di distribuzione di musica online per gli artisti indipendenti ed emergenti e tanti tavoli di lavoro aperti a tutti, a partire dalle ore 15, coordinati da esperti del settore e tutti dedicati alla produzione indipendente, ai festival di musica dal vivo, alla formazione musicale, al diritto d’autore, all’editoria e al giornalismo musicale indipendente e al rapporto tra musica e web.

Anche Deezer sarà presente con un workshop presieduto da Laura Mirabella, Country Manager di Deezer per l’Italia, che racconterà come lo streaming rappresenti oramai uno strumento attuale ed efficace per la promozione degli artisti. Lo farà, parlando di casi concreti: dagli spazi dedicati agli artisti all’interno della piattaforma ai suggerimenti degli editor fino alle iniziative dedicate agli emergenti come la Deezer Band of the Year for Medimex, a livello italiano, e la Deezer Young Guns, a livello global.
Durante la giornata si terrà anche il Campus Mei con artisti, produttori, promoter e giornalisti del settore che si dedicheranno all’ascolto di demo delle band emergenti e dare utili indicazioni per la produzione finale dei loro prodotti. Non mancate!

‪#‎venividimei‬

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.