9.5 C
Rome
martedì 23 Aprile 2024
9.5 C
Rome
martedì 23 Aprile 2024
Homecronache socialiRoma, Regione cieca e sorda sul welfare per sordi e ciechi

Roma, Regione cieca e sorda sul welfare per sordi e ciechi

Oggi la protesta degli operatori del Centro Regionale S.Alessio Margherita di Savoia per ciechi contro i tagli ai servizi e le mancate retribuzioni

ciechi

Dalle operatrici e dagli operatori del Centro Regionale S.Alessio Margherita di Savoia per ciechi in riferimento ai servizi di:

– Plurihandicap,

– servizio diurno sordo-ciechi,

– Hcp

– Assistenza scolastica tiflodidattica

riceviamo l’annuncio che, al fine di tutelate gli utenti, le loro famiglie e i diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, nella giornata di venerdi’ 27 febbraio, alle ore 10, si incontreranno presso l’Ente Regionale S. Alessio, richiedendo un tavolo di confronto con Il Presidente Amedeo Piva, al fine di discutere le differenti problematiche contrattuali ed economiche, tra le quali:

– blocco dei contratti servizi domiciliari Plurihandicap da dicembre 2014

– mancate retribuzioni dei servizi erogati

– ritardi nei pagamenti dei servizi erogati

La manifestazione potrebbe proseguire presso la Regione Lazio per un ulteriore confronto con l’Ente erogante.

La presenza massiccia di famiglie e operatori sarà determinante per il raggiungimento degli obiettivi comuni!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Rappresaglie e nakba: Netanyahu passa all’incasso

Dagli Usa il veto alla Palestina all’Onu e nuovi aiuti militari a Israele. La soluzione finale nella Striscia è ormai prossima

Scurati, ecco il monologo censurato da Tele Meloni

Il testo integrale del monologo sul 25 aprile che lo scrittore avrebbe dovuto portare a “Che sarà” e censurato dalla Rai [Antonio Scurati]

Alloisio, Flaco Biondini e le partigiane

Il cantautore genovese e in chitarrista storico di Guccini in scena con "Signora Libertà". Con loro il sassofonista Antonio Marangolo

Un’autobiografia danzante

Genova, Chotto Deshm del coreografo Akram Khan chiuderà la decima edizione di Resistere e creare

Il Carro del principe, un viaggio durato 27 secoli

Inaugurata nel museo di Fara Sabina la sala del carro di Eretum. Dalla Sabina alla Danimarca e ritorno