10 C
Rome
giovedì 13 Maggio 2021
10 C
Rome
giovedì 13 Maggio 2021
HomemalapoliziaUsa, poliziotto uccide afroamericano disarmato

Usa, poliziotto uccide afroamericano disarmato

Omicidio in Texas a un anno dai fatti di Ferguson. Un agente di polizia uccide un giovane afroamericano disarmato dopo una lite

angelo8n-13-web

 

Un agente di polizia uccide un giovane afroamericano disarmato dopo una lite. È quanto accaduto in Texas. L’incidente si verifica a un anno di distanza dall’uccisione, sempre per mano di un poliziotto, di Michael Brown a Ferguson, in un caso che ha spaccato l’America a riaperto il dibattito razziale. La polizia di Arlington, in Texas, ha già avviato indagini sul caso per verificare se l’agente, Brad Miller, abbia usato eccessiva forza. Il poliziotto è stato messo in congedo. «Le indagini saranno approfondite e trasparenti. La comunità lo merita», afferma il sergente Paul Rodriguez del Dipartimento di polizia di Arlington, sottolineando che il ragazzo 19enne era sospettato per un furto e «dopo una lite è stata usata la forza». Il ragazzo afroamericano, identificato come Christian Taylor, è finito con la sua auto contro la vetrina di un concessionario di auto Buick. Gli agenti stavano rispondendo a una chiamata per furto, quando si sono accorti della vettura di Taylor contro la vetrina. Si sono avvicinati e, dopo un confronto, almeno un poliziotto ha sparato. Taylor era una giocatore di football alla Angelo State University di San Angelo, in Texas. Le indagini saranno svolte con l’aiuto delle telecamere posizionate all’interno del concessionario, per verificare se l’uso della forza contro il ragazzo sia stato eccessivo e se fosse in linea con quanto previsto dal Dipartimento di polizia. (Ansa)

afroamericano_ucciso-kga-U1060764764538QCD-700x394@LaStampa.it

polizia, texas, usa, malapolizia, omicidio, afroamericani,

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Che cos’è la dottrina Mitterand e perché Macron l’ha tradita

Autorizzando l'estradizione di dieci esuli italiani Macron rompe con una politica in voga dal 1985. La sola risposta penale non chiuderà comunque il caso [François Bougon]

Lo stragismo di Netanyahu per restare al governo e non andare in galera

Medio Oriente: una escalation appena iniziata. I giovani palestinesi di Gerusalemme affrontano la polizia israeliana ma la loro rabbia è anche verso la leadership palestinese [René Backmann]

Comunali, Roma: c’è vita a sinistra del Pd

Roma. La sinistra alternativa alle prossime comunali «con un programma e una proposta elettorale partecipata, antagonista a quella del PD»

L’altra Torino, che ho in mente e in cuore

Angelo D'Orsi annuncia la sua candidatura a sindaco di Torino alla guida di una coalizione della sinistra alternativa [Angelo D’Orsi]

E se il virus fossimo noi?

Solaris, il romanzo di Stanislaw Lem in scena a Genova, al Teatro Modena di Sampierdarena