11 C
Rome
mercoledì 5 Ottobre 2022
11 C
Rome
mercoledì 5 Ottobre 2022
FILLEA CGIL: una storia lunga 136 anni, vai alla landing page
Homecronache socialiAtene, assalto al Fondo privatizzazioni. Quattro arresti (video)

Atene, assalto al Fondo privatizzazioni. Quattro arresti (video)

Retata tra gli anarchici per l’azione di ieri, ad Atene, contro la sede del Fondo per le privatizzazioni che, come prescrive il Memorandum, dovrà raccogliere 50 miliardi di euro svendendo il patrimonio pubblico

di Ercole Olmi

Quattro anarchici sono stati arrestati ad Atene, poche ore fa, in risposta all’assalto di ieri mattina da parte di alcuni membri del gruppo anarchico “Rouvikonas” che sono riusciti a sfasciare il quartier generale del Fondo per le privatizzazioni (TAIPED), al settimo piano di un palazzo di via Stadiou e Kolokotroni. Secondo quanto prevede il nuovo memorandum firmato dal governo di SYRIZA, il Fondo per le privatizzazioni dovrà raccogliere circa 50 miliardi di euro dalla svendita delle proprietà pubbliche, per ricapitalizzare le banche e finanziare il debito pubblico greco. Su Indymedia Atene il comunicato del gruppo “Ruvìkonas”: “In risposta all’assalto di ieri alla sede del TAIPED il meccanismo di repressione dello stato ha arrestato quattro nostri compagni, ora detenuti a GA.DA (caserma centrale della polizia greca). Al momento, sappiamo che le accuse a loro carico sono di carattere penale. Alle 16.00 saranno condotti davanti al giudice nel tribunale di Evelpidon. Solidarietà ai nostri compagni – Non un passo indietro”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Il secondo turno sociale

L'assemblea nazionale delle convergenze, primo confronto tra i movimenti dopo la vittoria delle destre

E’ così che il “no al fascismo” è diventato impercettibile

L'estrema destra fa parte del panorama da decenni. Le responsabilità del "centro-sinistra" in questa banalizzazione [Ellen Salvi]

“Noi non paghiamo” contro il trucco delle bollette mensili

Il movimento contro l'aumento delle tariffe smonta la decisione di Arera sulla mensilizzazione delle bollette

La danza è la prosecuzione della politica. Con altri fini

A Genova riprende con Steve Reich, Resistere e creare, la rassegna di danza contemporanea Ripartiamo dal corpo. Soggetto (politico): prima ...

Massa: l’alberghiero a indirizzo oscurantista

Regolamento choc per studenti e insegnanti in una scuola di Massa, tra errori educativi e diritti negati