25.1 C
Rome
domenica 16 Giugno 2024
25.1 C
Rome
domenica 16 Giugno 2024
Homecronache socialiAtene, assalto al Fondo privatizzazioni. Quattro arresti (video)

Atene, assalto al Fondo privatizzazioni. Quattro arresti (video)

Retata tra gli anarchici per l’azione di ieri, ad Atene, contro la sede del Fondo per le privatizzazioni che, come prescrive il Memorandum, dovrà raccogliere 50 miliardi di euro svendendo il patrimonio pubblico

di Ercole Olmi

Quattro anarchici sono stati arrestati ad Atene, poche ore fa, in risposta all’assalto di ieri mattina da parte di alcuni membri del gruppo anarchico “Rouvikonas” che sono riusciti a sfasciare il quartier generale del Fondo per le privatizzazioni (TAIPED), al settimo piano di un palazzo di via Stadiou e Kolokotroni. Secondo quanto prevede il nuovo memorandum firmato dal governo di SYRIZA, il Fondo per le privatizzazioni dovrà raccogliere circa 50 miliardi di euro dalla svendita delle proprietà pubbliche, per ricapitalizzare le banche e finanziare il debito pubblico greco. Su Indymedia Atene il comunicato del gruppo “Ruvìkonas”: “In risposta all’assalto di ieri alla sede del TAIPED il meccanismo di repressione dello stato ha arrestato quattro nostri compagni, ora detenuti a GA.DA (caserma centrale della polizia greca). Al momento, sappiamo che le accuse a loro carico sono di carattere penale. Alle 16.00 saranno condotti davanti al giudice nel tribunale di Evelpidon. Solidarietà ai nostri compagni – Non un passo indietro”

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Ansa: “Ilaria Salis è libera”

Tolto il braccialetto elettronico, l'europarlamentare può tornare in Italia

Francia, nasce il Fronte Popolare

"Siamo pronti a governare". Trattative dure ma i leader della gauche hanno un accordo e un programma per i primi cento giorni [Mathieu Dejean]

Europee, Ilaria Salis ce l’ha fatta. Fine delle buone notizie

La sinistra c'è ma non si scolla dal Pd. L'onda nera c'è ma non ferma Ursula. Primi spunti sui risultati delle elezioni europee 

Le parole sono importanti!

Una lotta vittoriosa oltreoceano per combattere l’antiziganismo anche nell’arte 

Le elezioni non saranno una passeggiata per il Labour

“Stability is change” è lo slogan insipido di Starmer ma le voci alternative non stanno in silenzio [Steve Howell]