9.5 C
Rome
sabato 28 Gennaio 2023
9.5 C
Rome
sabato 28 Gennaio 2023
FILLEA CGIL: una storia lunga 136 anni, vai alla landing page
HomecultureNorvegia, arrivano i Soldati di Odino. Nazi e anti-migranti

Norvegia, arrivano i Soldati di Odino. Nazi e anti-migranti

Dopo la Finlandia, spuntano in Norvegia ronde di Soldati di Odino. Il gruppo sostiene di proteggere i cittadini e va a caccia di migranti e profughi

 

Border from Russia to Norway

(ANSA) – HELSINKI, 15 FEB – Prima apparizione, in Norvegia, dei ‘Soldati di Odino’, gruppo fondato l’anno scorso in Finlandia in funzione anti-migranti. Lo riferisce la polizia norvegese. Una dozzina di uomini abbigliati con giubbotti neri ed elmetti vichinghi stampati con il nome del gruppo hanno pattugliato le strade di Tonsberg, nel sud est, senza che ci siano stati incidenti.
Il gruppo effettua ronde regolari in molte città finlandesi sostenendo di proteggere i cittadini dalle minacce dei migranti. I ‘soldati di Odino’, che dichiarano di avere almeno 600 membri, hanno ‘cellule’ – oltre che in Finlandia e Norvegia – anche in Gran Bretagna, Stati Uniti, Estonia, Germania e Svezia.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Pescare nel deserto e raccontarlo a teatro

"Kakuma. Fishing in the desert", di Laura Sicignano, in prima nazionale a Genova

L’impossibile virata a sinistra del Pd

Il percorso lungo, travagliato - e truccato - del congresso del nuovo cosiddetto Pd Son finiti i tempi dei segretari a vita o a fine mand...

Trieste, Romano Held suona ancora

Shoah e Porrajmos. La storia del violinista Romano Held e il bisogno di una memoria a più voci

L’errore Nucleare, la mistificazione del Trattato

Nel primo anniversario della proibizione nucleare non c'è molto da festeggiare [Angelo Baracca]

«Fontana non sarà ospite gradito in Cgil Lombardia»

Il presidente regionale uscente invitato al Congresso di CGIL Lombardia. Eliana Como, portavoce del documento di opposizione: «Fontana non venga in casa nostra»