21.7 C
Rome
domenica 11 Aprile 2021
21.7 C
Rome
domenica 11 Aprile 2021
Home padrini & padroni Il Governatore della Liguria e il sacracoronavirus

Il Governatore della Liguria e il sacracoronavirus

Liguria, il Governatore Toti vorrebbe cancellare codice degli appalti, gare, controlli paesaggistici e certificati antimafia.

«Bisogna spazzare via, una volta per tutte, la burocrazia. Bisogna far ripartire i cantieri. E allora dico via codice degli appalti, via gare europee, via controlli paesaggistici, via certificati Antimafia, via tutto. Almeno per due anni. Ci sono gruppi affidabili e lavori da fare: io dico “partano subito”. Serve un modello di ricostruzione post bellico. Rischi? Ci sono e terremo la guardia alta, ma il coronavirus ha alzato la soglia di moralità, la gente ha capito che le cose vanno fatte bene e che le leggi vanno rispettate. Io mi fido». Parole di Giovanni Toti, governatore della Liguria berlusconian-salviniano, in un’intervista a 

Però è difficile fidarsi di chi prova a speculare su una crisi come quella indotta dal corona-virus per puntare su un modello di produzione devastante – le grandi opere – e mafioso, come quello di intere filiere delle costruzioni. In Liguria più che altrove. Ma quanto era alta la moralità del Governatore della Liguria prima dell’epidemia di “sacracoronavirus”?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Il vaccino razzista di Israele

La denuncia di 165 ong palestinesi: discriminati sia i palestinesi che vivono in territorio israeliano, sia quelli di Gaza e Cisgiordania

Che cosa è una setta. Rai doc lo spiega con una serie

L'annuncio di Rai doc, una docuserie sulle psico-sette firmata da Massimo Lauria e Monica Repetto

«No all’embargo a Cuba, anche se l’Italia è un vassallo Usa»

Perché l'Italia ha votato contro Cuba al Consiglio dei Diritti Umani dell'ONU. Intervista a Marco Papacci di Italia - Cuba [Davide Matrone]

Francia, Macron criminalizza l'”ultra-sinistra”

L'antiterrorismo francese sta costruendo un teorema contro cinque attivisti solidali col Rojava. La testimonianza dei familiari [Camille Polloni]  

Scoprifuoco! Arci Roma parte per Villa Ada

Un dibattito su culture e decoro urbano, spazi e conflitti orizzontali apre La Strada per Villa Ada, dialoghi e azioni promossi da Arci Roma