2 C
Rome
lunedì 17 Gennaio 2022
2 C
Rome
lunedì 17 Gennaio 2022
si fa di carta grazie a te! Arriva
Libro-rivista di racconti, inchieste, riflessioni

Il primo numero, ottimo anche come idea regalo, è già pronto e si intitola Cocktail partigiani. Parole in fondo al bicchiere, un volume di Gabriele Brundo, scrittore-barman genovese corredato da illustrazioni di una dozzina di disegnatori, da un ricettario di cocktail a base di Amaro Partigiano e da alcune riflessioni su produzione e consumo di alcol e letteratura.

OLTREPOP

E SAI COSA BEVI!!!
Homeconsumare stancaPollo, pesce e biscotti. Quando il veleno si insinua nella quotidianità

Pollo, pesce e biscotti. Quando il veleno si insinua nella quotidianità

Sono mal segnalati sulle confezioni e i consematori non ne sanno nulla. Alcuni dei cibi più comuni sulla nostra tavola sono altamente nocivi alla nostra saluta, specialmente a quella dei bambini.

 

di Franco Fracassi

cibo-contaminato-mercurio-nel-pesce-spada-e-aflatossine-nel-latte_3253

Acrilammide, antibiotico resistenza, mercurio. Tre sostanze che fanno parte della nostra quotidianità. Tre sostanze nocive al nostro corpo. Si trovano nel pollo, nel pesce, nei biscotti da forno che ogni giorno vengono assunti dalla maggioranza della popolazione italiana e occidentale. Si tratta di prodotti inseriti nelle diete consigilate, specialmente in quelle dei bambini.

 

Sky Tg24 ha realizzato un’inchiesta sui cibi comuni da supermercato, documentando come nella carne di pollo ci siano batteri resistenti agli antibiotici, che invalidano l’assunzione di antibiotici nel corpo umano. Inoltre, l’alto contenuto di estrogeni, aumenta il rischio per le bambine di incorrere in una pubertà precoce. Infine, i classici biscotti da colazione o merenda contengono l’acrilammide, una sostanza chimica cancerogena che si sviluppa quando carboidrati subiscono una cottura superiore ai centociqnuanta gradi.

Pesce-bambini

L’indagine ha anche mostrato come ci sia totale mancanza di consapevolezza da parte dei consumatori, oltre che scarsa informazione da parte dei produttori.

 

L’Europa sta cercando di responsabilizzare e sollecitare allevatori, veterinari e produttori, ma ancora molto si deve fare perché tutti siano davvero informati.

Healthy life concept. Female medical doctor holding vitamins

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Scuola al freddo, linea dura della preside: sospesi in 66

Sospesi in 66 in un liceo artistico di Milano per aver rivendicato un diritto. Una storia in apparenza d'altri tempi

Pitti uomo e la giostra del lavoro di merda

Nel giorno dell'inaugurazione di Pitti Uomo la denuncia dei lavoratori precari. Gkn "disintossichiamoci da questi livelli di sfruttamento"

«Quel generale anima nera dei depistaggi su Cucchi»

«Chi ha pestato Stefano non si poteva permettere che vedesse un legale di fiducia». Fabio Anselmo ricostruisce il depistaggio

Francia, l’ultima pallottola di Mélenchon

Il leader di France Insoumise è il candidato meglio posizionato nella campagna presidenziale 2022 ma è una figura logorata [Enric Bonet]

Depistaggi Cucchi: «C’è un regista, non è indagato ma c’è»

Il processo ai carabinieri accusati di aver deviato le indagini sull'omicidio di Stefano Cucchi. Parlano le parti civili