14.1 C
Rome
martedì 28 Settembre 2021
14.1 C
Rome
martedì 28 Settembre 2021
Homecronache sociali#insiemenonsolonellalotta. Calciotto multietnico

#insiemenonsolonellalotta. Calciotto multietnico

7 e 8 marzo a Roma sei squadre in campo: Unione Inquilini – iBlu – R@p, Bangladesh,  Colombia, dei nomadi del Campo la Barbuta, Ecuador

di I.Bo

banner-calciotto01

#insieme non solo nella lotta. Il terreno di un campo di calciotto, 48 piedi, diverse etnie. E poi la palla, il gioco aggregante per eccellenza, nel tempo dei giochi per bambini, ma il prossimo week diventerà il gioco che unisce adulti, etnie, tutti in campo insieme.

Nasce da quest’idea promossa dall’Unione Inquilini, Dorean Dote, R@p e l’associazione IBlu il torneo di calciotto: “Sei squadre. Sei parti del mondo” e si terrà a Roma il 7-8 marzo 2015.

Il 7 marzo dalle 8,30 alle 17,00 nel campetto di calciotto della Casa Famiglia L. Pavoni, in via Bufalini, 46 si alterneranno in campo le squadre dell’Unione Inquilini – iBlu – R@p, del Bangladesh, della Colombia, dei nomadi del Campo Barbuta, dell’Equador. 

In contemporanea lo stesso giorno alle ore 12,00, invece, si disputerà la partita amichevole dei bambini: quelli dell’occupazione di Tor De Schiavi contro i Rom.

“Un’idea – spiega Rudy Cologno, presidente Associazione  I blu – nata perché siamo insieme non solo nella lotta. Saranno momenti di svago, dove il vero protagonista non sarà il calciotto, ma l’amicizia tra i partecipanti delle squadre. Proprio per questo abbiamo pensato di dedicare alla premiazione una giornata a parte”.

Avverrà infatti presso l’occupazione di Tor De Schiavi, 101 alle ore 12,00 la consegna della coppa alla squadra vincitrice e la giornata proseguirà con il pranzo popolare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Berlino dice sì all’esproprio delle immobiliari

Contro l'affitto selvaggio passa il referendum che chiede l'esproprio di 250mila case di grandi immobiliari

Puigdemont è stato rilasciato, bagno di folla ad Alghero

Sventato un nuovo caso Ocalan. Gabrielli difende la sua polizia ma niente estradizione per Puigdemont

GKN, il tribunale cancella il licenziamento

Condotta antisindacale: i lavoratori Gkn riescono a inceppare la macchina della delocalizzazione. Ora dovrebbe agire il governo

«Non ci ammaleremo di paura». Gkn si prende Firenze

Firenze, è il giorno del corteo nazionale indetto dal Collettivo di Fabbrica Gkn contro i licenziamenti

Assemblea Gkn: ecco come bloccare le delocalizzazioni

Perché è illegittimo il comportamento dell'azienda nella delocalizzazione della Gkn. Un documento dell'assemblea permanente