22.2 C
Rome
domenica 19 Settembre 2021
22.2 C
Rome
domenica 19 Settembre 2021
Homequotidiano movimentoRoma, una città che non si Tronca

Roma, una città che non si Tronca [photogallery]

Volti e scorci del corteo di oggi pomeriggio a Roma. Lavoro, welfare, spazi sociali, beni comuni  #RomaNonSiVende

fotoreportage di Andrea Zennaro

Un bel corteo, colorato e partecipato, di gente pacifica ma non rassegnata. Da piazza Vittorio al Campidoglio, nonostante il divieto della Questura di raggiungere la sede del primo cittadino. Per i beni comuni contro svendite e privatizzazioni, contro l’imposizione di un commissario non eletto né voluto da nessuno, contro i pieni poteri che il prefetto sta assumendo con la scusa del giubileo, in difesa degli spazi sociali e delle occupazioni abitative da sfratti e sgomberi, contro tutte le chiacchiere elettorali di chiunque voglia mettere le mani sulla città per trarne profitto, per il rispetto dei risultati referendari che vogliono che l’acqua rimanga pubblica, per una sanità e un’istruzione gratuite ed efficienti, per l’accoglienza dei/delle migranti e la tutela dei diritti di tutti e tutte. 

Articolo precedenteAmour fou
Articolo successivoDa Trotckij in poi. Fino alla rivoluzione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

«Non ci ammaleremo di paura». Gkn si prende Firenze

Firenze, è il giorno del corteo nazionale indetto dal Collettivo di Fabbrica Gkn contro i licenziamenti

Assemblea Gkn: ecco come bloccare le delocalizzazioni

Perché è illegittimo il comportamento dell'azienda nella delocalizzazione della Gkn. Un documento dell'assemblea permanente

Big Pharma, profitti alle stelle e quasi niente tasse

Denuncia di Oxfam ed Emergency: il monopolio sui vaccini anti Covid è una manna per le multinazionali e un genocidio per i paesi poveri

Gkn, gli operai che non rispettano il copione

Gkn. Marco Bersani spiega perché quella lotta parla a tutti noi , un appello della società della cura e un articolo di Francesco Locantore

Roma, chi fa cultura chiede buona politica

Un cartello di associazioni, in rappresentanza di migliaia di operatori e utenti, ha stilato un manifesto da sottoporre ai candidati