21.9 C
Rome
sabato 19 Giugno 2021
21.9 C
Rome
sabato 19 Giugno 2021
Homequotidiano movimentoRoma, una città che non si Tronca

Roma, una città che non si Tronca [photogallery]

Volti e scorci del corteo di oggi pomeriggio a Roma. Lavoro, welfare, spazi sociali, beni comuni  #RomaNonSiVende

fotoreportage di Andrea Zennaro

Un bel corteo, colorato e partecipato, di gente pacifica ma non rassegnata. Da piazza Vittorio al Campidoglio, nonostante il divieto della Questura di raggiungere la sede del primo cittadino. Per i beni comuni contro svendite e privatizzazioni, contro l’imposizione di un commissario non eletto né voluto da nessuno, contro i pieni poteri che il prefetto sta assumendo con la scusa del giubileo, in difesa degli spazi sociali e delle occupazioni abitative da sfratti e sgomberi, contro tutte le chiacchiere elettorali di chiunque voglia mettere le mani sulla città per trarne profitto, per il rispetto dei risultati referendari che vogliono che l’acqua rimanga pubblica, per una sanità e un’istruzione gratuite ed efficienti, per l’accoglienza dei/delle migranti e la tutela dei diritti di tutti e tutte. 

Articolo precedenteAmour fou
Articolo successivoDa Trotckij in poi. Fino alla rivoluzione

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Novara, un omicidio insanguina lo sciopero della logistica

Un padroncino travolge un sindacalista Adl Cobas a Biandrate nel giorno dello sciopero della logistica

Nicaragua: Ortega fa arrestare la comandante Dos

Nicaragua, il regime di Ortega ha arrestato Dora Maria Téllez, la Comandante Dos, figura di spicco della rivoluzione sandinista

Scatti di un Paese che cade, e si rialza. Forse

A Genova, L’Italia di Magnum da Robert Capa a Paolo Pellegrin. Alla loggia degli Abati di Palazzo Ducale fino all’8 luglio 

La surreale lotta degli zapatisti per la vita. E contro il capitalismo

Una delegazione degli zapatisti sta salpando per l'Europa. Non per conquistare, ma per connettersi con altri insurgenti [John Holloway]

Taiwan è davvero il posto più pericoloso della terra?

Taiwan, la rivalità tra Cina e Stati Uniti, nonostante l'allarme dell'Economist, non sembra disturbare la vita quotidiana [Alice Herait]