mercoledì 19 dicembre 2018

Austerity pop comunista

Austerity pop comunista

Max Collini e Jukka Reverberi al Monk per la tappa romana del tour del nuovo album Austerità. Per ridere e sognare l’avvento del socialismo nel Belpaese

di Maurizio Zuccari

spartiti-cover

Stasera, venerdì 15 Aprile, a Roma potete finalmente ascoltare il pensiero luminoso del nostro grande leader, guida, timoniere, il Compagno Gonzalo. Gli Spartiti presentano così il loro nuovo album per la tappa romana del tour al Monk di Portonaccio, dove Jukka Reverberi e Max Collini suonano il loro primo disco Austerità: per un governo di operai e contadini rendete anche voi gli sgherri e i guardiani del capitale incapaci di intendere e di volere. Tra i primi Cccp e il Guccini doc, quando la corposa sonorità della Bassa emiliana s’incontra alle melodie pop comuniste. Sotto, la traccia di Sendero luminoso da Austerità, per ridere e sognare l’avvento del socialismo nel Belpaese. Info su: www.facebook.com/events/1065026110184407/. E dopo stasera, chiusura del tour al Circolo Gagarin di Busto Arsizio (22 aprile); Off di Modena il 23 e Mat, laboratorio urbano di Terlizzi (Ba) il 7 maggio. https://www.youtube.com/watch?v=YQ4VxAQwYnU

https://www.youtube.com/watch?v=PmntDmm3VsQ

 

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.