14 C
Rome
venerdì 24 Settembre 2021
14 C
Rome
venerdì 24 Settembre 2021
HomeSenza categoriaTutto quello che si deve sapere sulle tasse. Lo stato fiscale in una libreria

Tutto quello che si deve sapere sulle tasse. Lo stato fiscale in una libreria

Economisti in libreria, un’iniziativa della Libreria Le Storie di Roma. Appuntamento con Paolo Liberati per “Lo stato fiscale in Italia: prede e predatori”

Perché paghiamo le tasse? Chi le paga? In Italia se ne pagano troppe o poche? Sono argomenti che hanno conseguenze importanti sull’azione dei lavoratori, dei consumatori, degli imprenditori. Argomenti su cui riflettere per superare i diffusi luoghi comuni in materia di tassazione e per capire ragioni e difetti di un sistema tributario che appare spesso indecifrabile.

Martedì 27 novembre, alle 18, appuntamento per “Lo stato fiscale in Italia: prede e predatori” con Paolo Liberati alla Libreria e bistrot, Le Storie di Via Giulio Rocco 37 a Roma. Liberati è direttore vicario di Economia dell’Università di Roma Tre.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

GKN, il tribunale cancella il licenziamento

Condotta antisindacale: i lavoratori Gkn riescono a inceppare la macchina della delocalizzazione. Ora dovrebbe agire il governo

«Non ci ammaleremo di paura». Gkn si prende Firenze

Firenze, è il giorno del corteo nazionale indetto dal Collettivo di Fabbrica Gkn contro i licenziamenti

Assemblea Gkn: ecco come bloccare le delocalizzazioni

Perché è illegittimo il comportamento dell'azienda nella delocalizzazione della Gkn. Un documento dell'assemblea permanente

Big Pharma, profitti alle stelle e quasi niente tasse

Denuncia di Oxfam ed Emergency: il monopolio sui vaccini anti Covid è una manna per le multinazionali e un genocidio per i paesi poveri

Gkn, gli operai che non rispettano il copione

Gkn. Marco Bersani spiega perché quella lotta parla a tutti noi , un appello della società della cura e un articolo di Francesco Locantore