15.7 C
Rome
lunedì 12 Aprile 2021
15.7 C
Rome
lunedì 12 Aprile 2021
Home consumare stanca Sanità, un vaccino contro la corruzione

Sanità, un vaccino contro la corruzione

Transparency International Italia e REACT presentano il nuovo Forum per l’Integrità in Sanità

Il Settore Sanitario Nazionale è sotto continuo attacco di corruttori e speculatori. In piena emergenza Covid-19 è inaccettabile che qualcuno voglia arricchirsi a danno di tutti, ma le strategie anticorruzione non sono sufficienti. Per questo Transparency Italia e REACT, con il patrocinio dell’Associazione Italiana per l’Integrità della Salute, lanciano una nuova azione collettiva a supporto delle Aziende sanitarie ed ospedaliere.

Non solo l’emergenza Covid19 sta richiedendo estremi sforzi al Sistema Sanitario Nazionale, ma quest’ultimo deve anche fronteggiare gli attacchi di corrotti e speculatori. La cronaca giudiziaria ci racconta di una sanità sempre più aggredita e infiltrata: da febbraio a oggi sono ben 46 le indagini in corso per reati nel settore. Le recenti inchieste giornalistiche mostrano le commistioni pericolose tra sanità, politica e corruzione, da Nord a Sud. Nei prossimi mesi il settore sanitario verrà alimentato con finanziamenti importanti, su cui i corruttori e gli affaristi hanno già messo gli occhi per arricchirsi. Sulla pelle della gente.

Le aziende sanitarie, che in questi anni hanno costruito le loro strategie anticorruzione, non sono strutturate per gestire le nuove minacce, e chiedono supporto prima che sia troppo tardi. Per questo motivo Transparency International Italia e REACT hanno deciso di dare vita ad una nuova iniziativa in grado di dare aiuto e supporto ai responsabili anticorruzione delle aziende sanitarie aderenti.

Il Forum per l’Integrità in Sanità, che apre ufficialmente i battenti oggi, sarà incentrato su tre attività principali: tavoli di lavoro interistituzionali, per proporre miglioramenti a livello normativo e di prassi nel contrasto alla corruzione in sanità; analisi accurate dei nuovi rischi di corruzione in sanità, per aiutare i responsabili delle aziende sanitarie a mettere in piedi e aggiornare efficaci sistemi di prevenzione; formazione altamente specialistica, dedicata a chi nelle strutture sanitarie ha la responsabilità della gestione delle politiche per la trasparenza e la lotta alla corruzione.

Il Forum nasce anche grazie al patrocinio non oneroso dell’Associazione Italiana per l’Integrità della Salute, composta da responsabili della prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT), risk manager e auditor del settore della sanità.

“E’ troppo importante difendere il settore sanitario pubblico in questo momento: medici e amministrativi devono essere messi nelle condizioni di rispondere agli attacchi del Covid-19, senza doversi anche guardare le spalle da corrotti e corruttori. Oggi più che mai, ogni risorsa, ogni euro, spesi in sanità devono essere protetti e tutelati”, afferma Davide Del Monte, direttore di Transparency Italia. E Lorenzo Segato di REACT: “Nel Forum mettiamo a fattor comune le migliori competenze dell’anticorruzione in sanità per disegnare le future strategie di integrità. Abbiamo una squadra competente e determinata, che aiuterà tutte le aziende aderenti, al fianco di ANAC, AGENAS, del Governo e del Parlamento”.

Le prime aziende che hanno aderito al forum sono le ASL di Asti, Bari, Biella, l’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige, l’AOU Careggi di Firenze, l’AO “Maggiore della Carità” di Novara e la APSS di Trento.

Le aziende sanitarie interessate all’iniziativa possono trovare maggiori informazioni sull’iniziativa e sulle attività al seguente link http://www.transparency.it/forum-integrita-sanita

E’ possibile consultare la prima analisi dei rischi di corruzione legati alla gestione dell’emergenza, pubblicata ad Aprile da Transparency International Italia e REACT: https://www.transparency.it/quali-rischi-di-corruzione-per-la-sanita-durante-lemergenza-covid-19/

_____

Transparency International Italia è il capitolo italiano di Transparency International l’organizzazione non governativa leader nel mondo nella lotta alla corruzione www.transparency.it

REACT – Research and Action è la prima start-up innovativa a vocazione sociale contro la criminalità e la corruzione www.re-act.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Il vaccino razzista di Israele

La denuncia di 165 ong palestinesi: discriminati sia i palestinesi che vivono in territorio israeliano, sia quelli di Gaza e Cisgiordania

Che cosa è una setta. Rai doc lo spiega con una serie

L'annuncio di Rai doc, una docuserie sulle psico-sette firmata da Massimo Lauria e Monica Repetto

«No all’embargo a Cuba, anche se l’Italia è un vassallo Usa»

Perché l'Italia ha votato contro Cuba al Consiglio dei Diritti Umani dell'ONU. Intervista a Marco Papacci di Italia - Cuba [Davide Matrone]

Francia, Macron criminalizza l'”ultra-sinistra”

L'antiterrorismo francese sta costruendo un teorema contro cinque attivisti solidali col Rojava. La testimonianza dei familiari [Camille Polloni]  

Scoprifuoco! Arci Roma parte per Villa Ada

Un dibattito su culture e decoro urbano, spazi e conflitti orizzontali apre La Strada per Villa Ada, dialoghi e azioni promossi da Arci Roma