20.7 C
Rome
giovedì 18 Agosto 2022
20.7 C
Rome
giovedì 18 Agosto 2022
FILLEA CGIL: una storia lunga 136 anni, vai alla landing page
Homequotidiano movimentoPresidio a Piazzale Clodio per Di Vetta e Fagiano

Presidio a Piazzale Clodio per Di Vetta e Fagiano

I Movimenti per il diritto all’abitare in presidio al Tribunale di Roma mentre il giudice decide il Riesame dei provvedimenti cui da mesi sono sottoposti i due militanti. Parte così una settimana di mobilitazioni per il diritto alla casa.

paolo e luca liberi

Questa mattina a Roma, davanti al tribunale di Piazzale Clodio, manifestazione dei Movimenti per il diritto all’abitare in solidarietà con Paolo Di Vetta e Luca Fagiano, da 5 mesi agli arresti domiciliari per gli scontri di via del Tritone con polizia e carabinieri il 31 ottobre 2013 durante la Conferenza Stato-Regioni. Oggi il giudice dovrà decidere sulla richiesta di revoca del provvedimento avanzata dalle difese e il Movimenti di lotta per la casa hanno voluto far sentire la loro voce con un presidio che non ha come unico obiettivo quello di rivendicare la libertà dei due attivisti ma, si legge in un comunicato, “quello di richiedere la scarcerazione di tutti e tutte coloro che lottano ogni giorno per la propria dignità. Ormai di fronte all’acuirsi delle politiche di sacrifici dei governi dell’austerity, qualsiasi opposizione alla devastazione dei territori, alla speculazione di palazzinari, all’espropriazione dei principali diritti come la casa, l’acqua e le residenze, viene sistematicamente repressa con arresti, misure cautelari, obblighi di firma”.

“La casa è un diritto, l’affitto è una rapina”, “Paolo e Luca liberi”, “Libertà di movimento”, “Le lotte non si arrestano”, sono alcuni degli slogan lanciati dai manifestanti a sostegno dei loro compagni.

Con il presidio di questa mattina a Piazzale Clodio è partita anche “la settimana europea di mobilitazioni per il diritto all’abitare che andrà avanti fino al 18 ottobre”, giorno in cui è previsto un corteo cittadino con partenza dal quartiere romano di Centocelle, palcoscenico questa estate di diversi sfratti violenti e illegali da parte della polizia. Della settimana di lotta europea per il diritto all’abitare si parlerà nella conferenza stampa che si terrà a viale Mazzini, sotto la sede Rai, dove i manifestanti si recheranno una volta finita l’udienza del Riesame del provvedimento per Di Vetta e Fagiano.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento, prego!
Inserisci il tuo nome qui, prego

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi articoli

Paolo per Claudio (Capodacqua per Lolli)

Paolo Capodacqua, chansonnier e musicista, ricorda in versi Claudio Lolli, scomparso quattro anni fa

Non dimenticare di resistere anche oggi

Malga Zonta (Vicenza), 78 anni dopo l'eccidio nazista [Chiara Nencioni]

Quando anche il Vaticano attaccava Rushdie

La vicenda di Salman Rushdie è una forma violentissima dell'allergia delle religioni per il romanzo [Christian Salmon]

Così Putin vince la guerra del petrolio

Prezzi alle stelle e nuovi mercati: gli effetti "molto limitati" delle sanzioni occidentali contro la Russia [Martine Orange]

Il futuro si può riscrivere, la storia no

Ritorna Fino al Cuore della Rivolta, il festival della Resistenza di Fosdinovo [Chiara Nencioni]